«

»

Nov 18

BASKET MASCHILE-Serie C Silver: Seconda vittoria consecutiva per la Nuova Polisportiva Stabia

Secondo successo consecutivo e prima vittoria esterna per la Nuova Pol. Stabia che s’impone a Casalnuovo contro la Megaride Basket Napoli per 83-53. [risultati e classifica cliccando qui]

Inizia bene la partita della squadra napoletana con un 5-0 ma dopo due minuti lo Stabia avvia bene gli ingranaggi, rifilando un break di 0-13. Coach Di Lorenzo è costretto a richiamare i suoi in panchina ed al rientro in campo dopo il minuto di sospensione la Megaride ritorna in gara fino al -2 grazie ai punti di Gallo. Capitan Mascolo e Vergara finalizzano bene le azioni d’attacco, ma è ancora Gallo a fine primo quarto a ridurre lo svantaggio dei napoletani. La prima frazione di gioco termina 16-20.

Nel secondo quarto le aragoste stabiesi partono forte e incominciano ad aumentare il divario grazie alla bravura di Mandarino abile a rubare palla agli avversari e fornire preziosi assist a Vergara. Il parziale a favore degli stabiesi viene interrotto da un discutibile fallo antisportivo chiamato a Marino che porta in lunetta Gallo: due tiri liberi realizzati e anche l’extra possesso conquistato. A metà periodo la Nuova Pol. Stabia conduce 23-35. La giovane squadra napoletana non ci sta e si riporta sotto con un parziale di 9-0, ma l’ultimo minuto è tutto di marca stabiese: prima realizza Mandarino da 2 punti e poi ci pensa Del Sorbo a 8” dalla fine a realizzare da 3. All’intervallo lungo il punteggio è di 32-40 per Castellammare.

Al rientro dagli spogliatoi è tutta un’altra storia: i ragazzi di coach Pischedda serrano le maglie in difesa lasciando poca iniziativa ai locali, infatti in questo quarto realizzano soltanto 6 punti mentre i gialloblù colpiscono più volte in contropiede. Sotto canestro ci pensa Vergara che non ne sbaglia una (9/9 da 2 pt.) e dalla lunga distanza Del Sorbo dà il meglio di sè (3/4 da 3pt.). Alla fine del terzo quarto Stabia è avanti di 29 lunghezze, 38-67.

Nell’ultimo quarto i ragazzi di Castellammare raggiungono il massimo vantaggio di 37 punti che permette di dare spazio anche a tutti gli iscritti a referto. Da segnalare l’espulsione a Gianluca Marino per aver commesso un fallo tecnico che sommato al fallo antisportivo fischiato nel secondo quarto gli costa l’uscita dal campo prima del termine della gara. Con il punteggio finale di 53-83 la Nuova Pol. Stabia conquista la sua seconda vittoria consecutiva lasciando alle spalle quattro avversarie in classifica.

A fine gara abbiamo ascoltato Massimo Vergara autore in questa partita di una superba prestazione (25 punti e 12 rimbalzi): “Per me è stato un avvio di campionato non facile ma sto recuperando la condizione fisica partita dopo partita. Al di là della mia buona prestazione sono molto contento dell’atteggiamento della squadra, abbiamo lottato su ogni palla e non ci siamo fermati nemmeno sul +30. Sono felice di questo nostro buon momento”.
Anche coach Pischedda al termine dell’incontro commenta questo secondo successo consecutivo: “Sono molto soddisfatto di questa seconda vittoria soprattutto perché la Megaride è una nostra diretta concorrente. Da ora possiamo lavorare con più tranquillità e magari provare a fare qualche scherzo alle squadre di alta classifica”.

Prossimo impegno per i ragazzi di Castellammare è domenica 19 novembre alle ore 18:30 in trasferta contro il Basket Sarno.

 

UFFICIO STAMPA NPS & BTS

Tabellino

Megaride Basket Napoli – Nuova Polisportiva Stabia 53-83
(16-20; 16-20; 6-27; 15-16)

 

MEGARIDE BASKET NAPOLI: Zollo 3, Bauduin 3, Crescenzi 2, Gallo 25, Capezza 5, Menditto 2, Mansi, Puoti 3, Marcelletti n.e., Finamore (cap.) 2, Bordi 8. All.re Di Lorenzo, ass.all.re Abete.
Cinque falli: nessuno.

N.P. STABIA: Chirico 2, Del Sorbo 16, Federico 5, Incarnato 6, Mascolo (cap.) 14, Vergara 25, Marino 4, Di Martino, De Riso, Attianese 2, Apostolo 2, Mandarino 7. All.re Pischedda, ass. all.re. Sabatino.
Cinque falli: nessuno. Espulso Marino al 5′ del 4°quarto.

Arbitri: Morra e Cerullo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*