«

»

Apr 19

Weekend Sae Koryo

Weekend Sae Koryo, impegnata in tre diverse discipline.
TAEKWONDO: Pozzuoli 9/4/2017

Per chi come lui ha atteso questo momento da “una vita” questo sarà stato, per  chi l’ha vissuto in pieno, davvero un “magic-moment”!

Così il Trofeo Dicearchia, tenutosi a Pozzuoli domenica 9 aprile, è stata la prima gara ufficiale nella vita della nostra Super-Cintura Nera Antonio PONTONE.

Nella finale trovava un avversario molto valido con il quale si scontrava nell’esecuzione della forma ma per questi, anche se molto valido, non vi era storia in quanto il nostro Antonio lo sbaragliava con un punteggio vittorioso di 16 a 14.

Ah, dimenticavo, al termine della forma il punteggio migliore lo dava tutto il pubblico (oltre 400 presenti) che gli tributavano una standing-ovation di oltre due minuti.

 

 

 

 

 

POOMSAE CHAMPIONSHIPS Oltre 500 atleti facevano da corollario ad altrettanto numeroso pubblico che riempiva il palazzetto per questo trofeo che vedeva le migliori  espressioni tecniche italiane in questa specialità del Taekwondo: le Poomse.

E’ stata una gara che ha visto le performance di atleti provenienti da tutta Italia suddivise secondo le rispettive categorie sia in modo individuale che collettive.

Per i nostri lettori non taekwondoka chiariamo che le Poomse sono delle sequenze programmate di tecniche di attacco e difesa ben codificate ed identiche in tutto il mondo.
La nostra compagine, anche se ridotta numericamente, rispecchiava la passione saekoryana per questa specialità.

Iniziava la gara il nostro Salvatore SOMMA il quale non andava oltre una buona esecuzione. Quindi era la volta della nostra giovanissima Cintura Gialla Elda SCARICA, in gara per la prima volta, la quale accedeva alla finale e con qualche errore, dovuto peraltro alla poca esperienza, conquistava comunque un degno 2° posto. Infine toccava alla nostra punta di diamante della specialità ovvero la Cintura Nera 2° Poom Aldo di Lauro il quale raggiungeva la semifinale fermandosi però lì e conquistando comunque un buon terzo posto ex-aequo

 

GINNASTICA RITMICA SPORTIVA:

SILVER 3 – 2^Prova – Avellino 10/4/2017  Splendida prova per le nostre ginnaste che, dopo la precedente performance che le ha viste tutte sul podio, ha confermato il tasso di crescita tecnica delle stesse che, salvo qualche piccola defaillance, le vede tutte qualificate per la finale nazionale.

All’ analisi della gara vediamo Sara ESPOSITO (Allieve 3) la quale, forse non in giornata, totalizzava al termine delle 2 prove (corpo libero e palla) un complessivo 20,150 che, anche se ottimo punteggio, la classificava all’ undicesimo posto su 24 partecipanti che alla fine la piazzava con il punteggio definitivo di 20,650 al 9° posto su 26 partecipanti complessive.
Ottima performance invece per Rita DONNARUMMA (Allieve 4) che, al termine delle 2 prove, totalizzava un lusinghiero 21,200 che la piazzava al 4° posto su 42 partecipanti ed al 6° posto definitivo, con la somma del punteggio della gara precedente, totalizzando 21,200 su un parterre di 44 partecipanti.
Infine ciliegina sulla torta la nostra splendida Libera DI CAPUA (Junior 1) che acquisiva un punteggio di 21,200 e che la posizionava nuovamente sul podio (3^classificata) su 27 partecipanti e ricollocandola nuovamente al 3°posto, con il punteggio precedente, nella classifica definitiva sempre con il punteggio di 21,200 e su 29 partecipanti.   GRANDE LIBERA e BRAVE RAGAZZE !!

SCHERMA:

Inizia male la giornata agonistica saekoryana che vede in campo le nostre donne le quali, anche se ben cariche, non riescono a coronare il sogno della qualificazione. Difatti Marta, dopo un girone soddisfacente, ai 32’ si scontra con la beneventana Sordillo che la elimina con un 15-12. Non meno fortunata Francesca che interrompe il suo percorso difronte alla casertana Rossacco con identico punteggio. Pertanto al termine abbiamo una classifica finale che vede su un parterre di 60 partecipanti la Vollono 17^ su 15 qualificate e Somma 19^.

Non meno fortunati i nostri maschi che vedono eliminati sia Innocenzo che Claudio alle dirette. In questa fase crolla il nostro tecnico Enrico contro il casertano De Sire 15-10.
Ben altra sorte invece per gli altri difatti Carmine sbaraglia Panico (Villaricca) per 15-5 e Salvatore batte il napoletano Chiarolanza all’ultima stoccata per 15-14. Quindi entrambi accedono ai 32’ ove ESPOSITO sconfigge il posillipino Saetta per 15-14 ma successivamente cede all’altro posillipino Ziccardi per 15-9. Nel mentre IZZO al primo incontro con il salernitano Attanasio cede le armi con un punteggio di 15-13.

Al termine della gara però grande gioia nel clan Saekoryano in quanto Carmine ESPOSITO si piazza 15° e Salvatore IZZO 20° su 25 classificati e su un parterre di oltre 100 partecipanti alla qualificazione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*