«

»

Mar 07

PALLAVOLO FEMMINILE-B2: Nemesi Stabiae cede al Palmi il terzo posto

La Link Campus University esce sconfitta dalla dura trasferta di Palmi al termine di un match che lascia l’amaro in bocca ai supporters stabiesi, la Nemesi, infatti, per gran parte della gara è apparsa poco determinata e, soprattutto, è stata poco incisiva per poter impensierire le validissime avversarie che adesso affiancano le atlete gialloblè al terzo posto in classifica (visualizza la classifica cliccando qui).

La Link Campus University inizia la gara schierando Palladino in palleggio, Corallo opposto, Di Cristo e Giaquinto centrali, Salpietro ed Ammendola schiacciatori di banda con Saetta libero. Il tecnico stabiese deve ancora fare a meno del capitano Matarazzo che è lontana dal campo di gioco dallo scorso dicembre a causa di un malanno alla schiena. Le due squadre non partono a razzo, il gioco non è molto veloce, ma le stabiesi risultano più ordinate delle avversarie, commettono meno errori e riescono ad aggiudicarsi il set con il punteggio di 25 a 18.

La Nemesi inizia il secondo set con la stessa formazione, anche in questo set le due squadre non giocano al massimo e si va avanti fino al punteggio di 16 a 15 per le padroni di casa. Le stabiesi improvvisamente calano lasciando il pallino del gioco alle calabresi, Antonio D’Auria sostituisce Ammendola con Russo ma il potenziale offensivo della sua squadra cambia di poco, così il Palmi può aggiudicarsi il set con il punteggio di 25 a 21.

Inizia il terzo set, la Nemesi schiera la solita formazione, il Palmi parte più deciso le stabiesi calano moltissimo consentendo alle padroni di casa di prendere alcuni punti di vantaggio che riusciranno a conservare fino alla fine del set nonostante l’inserimento di Russo per Ammendola. Il Palmi conclude il set con il punteggio di 25 a 20 in suo favore.

Il tecnico stabiese cambia formazione inserendo Russo per Ammendola, il Palmi soffre molto a causa del muro stabiese e della ritrovata verve delle attaccanti gialloblè, la Nemesi si porta avanti fino al punteggio di 16 a 8 e sembra avere in mano le redini della gara ma improvvisamente il suo gioco offensivo diventa evanescente, il Palmi dapprima incredulo, poi sempre più convinto rientra in partita, riagguanta e supera le avversarie fino a fare suo il set con il punteggio di 25 a 20 ed aggiudicandosi l’intera posta in palio.

“Gara da dimenticare – commenta Enzo Esposito – forse la peggiore della nostra stagione. Stasera abbiamo avuto delle importanti occasioni ma le abbiamo sciupate, la continuità resta ancora il nostro tallone d’Achille, infatti, quando stavamo dettando il ritmo abbiamo drasticamente ridotto il nostro rendimento offrendo all’avversario la vittoria su un piatto d’argento. Il Palmi ha meritato ampiamente di vincere ma noi potevamo fare moltissimo di più, il nostro attacco in alcune fasi della gara ha avuto un rendimento veramente basso, basti pensare che nell’ultimo set abbiamo subito un parziale di 19 a 4. Da lunedì ci rimboccheremo le maniche per far dimenticare questa brutta prestazione e per provare a centrare il terzo posto che vale l’accesso ai play off promozione.”

Palmi vs Link Campus University Nemesi Stabiae 3 – 1 (18/ 25 – 25/21 – 25/20 – 25/20)

Link Campus University Nemesi Stabiae: Giaquinto (13), Di Cristo (9), Ammendola (1), Salpietro (10), Di Lorenzo, Saetta (L), Matarazzo, Palladino (3), Russo (6), Corallo (16), Staiano. Allenatori: D’Auria Antonio, Longobardi Mauro, Alminni Ciro. Dirigenti: Sammarco Agostino, Imbimbo Walter.

Addetto Stampa – A.S.D. Pallavolo Nemesi Stabiae

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*