«

»

Ott 28

PALLAVOLO FEMMINILE-B2: Link Campus University Nemesi punti preziosi a Siracusa

E’ una vittoria di carattere quella della Link Campus University Nemesi a Siracusa, la gara per le stabiesi è stata sempre in salita e solo la grande personalità delle atlete gialloblè ha consentito di centrare un prezioso successo e di incrementare la propria classifica di due punti dopo circa 150 minuti di gara.

La Nemesi si è presentata al cospetto delle siracusane con qualche malanno fisico, il libero Saetta era febbricitante mentre la palleggiatrice Palladino e l’attaccante Salpietro lamentavano dei dolori muscolari. Le trasferte in terra di Sicilia sono poi, sempre molto insidiose per il lungo viaggio a cui si è costretti.

Primo set – La Link Campus University inizia con il seguente schieramento: Palladino in palleggio, Corallo opposto, Di Cristo e Giaquinto centrali, Salpietro e Matarazzo schiacciatori di banda e, infine, Saetta libero. I primi scambi sono di studio e si giunge senza colpo ferire sul punteggio di 4 pari, quando Chiavaro in battuta per il Siracusa disorienta la ricezione stabiese e consente alle brave siciliane di portarsi sul punteggio di 11 a 4. Il break si rivela decisivo perché la reazione delle ragazze della Città delle Acque è veramente fievole. Il Siracusa fa, dunque, suo il set con il punteggio di 25 a 12.

Secondo set – La batosta inflitta alle stabiesi è stata forte. Il tecnico Antonio D’Auria modifica la formazione con l’innesto di Ammendola per Salpietro, il Siracusa non riesce ad imporre il suo gioco, il punteggio si mantiene sostanzialmente in equilibrio fino al 12 pari quando Palladino al servizio riesce ad imprimere la giusta accelerazione e la Nemesi può prendere il largo fino ad aggiudicarsi il set con il punteggio di 25 a 18.

Terzo set – La Nemesi conferma la formazione del set precedente. Il Siracusa cresce molto in attacco ed in battuta. C’è spazio anche per Di Lorenzo che sostituisce Di Cristo. Le stabiesi non riescono ad esprimersi a muro ed in ricezione, dall’altra parte della rete Lena e Chiavaro attaccano con molta astuzia e consentono alla loro squadra di mantenersi sempre leggermente in vantaggio per, poi, allungare e conquistare il set con il punteggio di 25 a 17.

Quarto set – La Link Campus University  è costretta a sostituire la febbricitante Saetta con Ammendola, rientra in campo anche Salpietro seppur non in perfette condizioni fisiche. Le stabiesi ci mettono l’anima, con molta pazienza controbattono le siracusane colpo su colpo. Il muro gialloblè riesce a prendere le misure e con grande equilibrio la Nemesi riesce a conquistare il set con il punteggio di 25 a 23 dopo circa 40 minuti di gioco.

Quinto set – La Link Campus University non cambia formazione. Il Siracusa prova a staccare le avversarie ma invano, al cambio campo le stabiesi conducono per 8 a 5, il break di vantaggio consente alla Nemesi di giocare leggermente più rilassate e a beneficiarne è soprattutto il muro. Il distacco tra le due squadre aumenta leggermente verso il finale del set che è, nuovamente, a favore della Link Campus University con il punteggio di 15 a 11.

Siracusa vs Link Campus University Nemesi 2 – 3 (25/12 – 18/25 – 25/17 – 23/25 – 11/15)

Link Campus University Nemesi: Ammendola Maria 2, Corallo Alessia 21, Di Cristo Francesca 10, Di Lorenzo Rosa, Giaquinto Francesca 5, Matarazzo Serenella 12, Palladino Giusy 2, Russo Lorenza, Saetta Sara (Libero), Salpietro Dina 6, Somma Anna, Staiano Rita. Allenatori: D’Auria Antonio, Longobardi Mauro, Alminni Ciro. Dirigenti: Sammarco Agostino, Imbimbo Walter.

Addetto Stampa – A.S.D. Pallavolo Nemesi Stabiae

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*