«

»

Set 25

Fencingmob 2016

Il flash mob di scherma più grande del Mondo promosso dalla Federazione Italiana Scherma, per il terzo anno consecutivo ha invaso le piazze, portando lame, maschere e divise fuori dai confini delle palestre e dei palazzetti.

Sono state oltre 7000 le persone coinvolte nel #Fencingmob16, che ha visto protagoniste 111 città di 27 Paesi diversi: dall’Italia alla Germania, dall’Australia all’Argentina, passando dagli Stati Uniti alla Costa d’Avorio, dalla Repubblica Dominicana ad Hong Kong, toccando anche Finlandia, Ungheria, Messico,Brasile, Paraguay, Bulgaria, Ucraina, Cile, Romania, Colombia, India, Belgio, Spagna, Francia, Danimarca, Inghilterra, Taiwan e Puertorico.

Ogni società organizzatrice ha dato sfoggio alla propria fantasia, sia nella scelta dei luoghi, da vecchi manieri a piazze affollate, da location da cartolina come “piazza del Pantheon” a Roma sino a scogliere scoscese sul mare.

E’ stata anche l’occasione per rappresentare nel mondo piccole realtà sportive e cittadine motivo per cui la Sae Koryo, con i suoi spadisti/e, non poteva mancare. L’entusiasmo e la voglia di evidenziare le nostre bellezze paesaggistiche hanno alimentato la manifestazione Stabiese  che ha visto anche una nutrita partecipazione divertita dei cittadini ancora ignari della nostra presenza schermistica trentennale in città.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*