«

»

Giu 04

BASKET FEMMINILE-A2: C.M.O. Stabia e Rosaria Carotenuto si dividono

Tempo di programmazione della prossima stagione sportiva agonistica in casa Basket Femminile Stabia. In attesa delle prime conferme si registra l’abbandono di una delle atlete protagonista degli ultimi anni in casa stabiese. Infatti per motivi strettamente personali è costretta a dire no a malincuore alla proposta societaria lasciando “momentaneamente” i colori stabiesi.

Questo il messaggio che Rosaria ha voluto inviare alla nostra società: “Quando a fine stagione, anche se dopo un anno certamente non molto positivo per me a causa di qualche problema, la mia Societa’ mi ha riconfermato, ne sono stata davvero felice e lusingata, ma purtroppo non ho potuto dare la mia disponibilità a causa d’impegni personali molto grandi che richiedono una maggiore e costante presenza da parte mia. Per questo voglio fortemente ringraziare due persone uniche, sempre disponibili, umili e rispettose con tutti, il mio big Presidente Gaetano Manco e Maurizio Santoro per la fiducia che hanno sempre avuto nei miei confronti. Questa decisione ha per me un peso molto importante, sono a Castellammare dal lontano 2001 (unica parentesi solo Bologna) e questa non e’ la semplice squadra in cui giocare ma bensì una vera e propria famiglia. Ringrazio in modo speciale anche due persone a cui sono legata da un grande affetto e che sono state sempre un punto fermo per qualsiasi problema e consiglio, il mio capitano Raffaella De Rosa ed il prof. Sergio Esposito, mio preparatore atletico da sempre. Se guardo indietro, quante soddisfazioni, due promozioni in A2 ed una in B ecc. , altrettante finali perse per il salto di categoria. Certamente in tutti questi anni ci sono stati anche momenti difficili, che pero’ sono stati sempre superati nel rispetto di tutti e con la voglia di sudare e sacrificarsi, con un unico obiettivo comune  – il bene della squadra- . Ringrazio ovviamente tutto lo staff tecnico e medico e tutte le mie compagne di squadra che in questi anni hanno condiviso con me gioie e dolori. Pronunciare la parola “addio” è troppo difficile per salutare questa grande famiglia, per questo voglio pensare che sia solo un “ARRIVEDERCI”

Rosaria Carotenuto.

Un grosso in bocca al lupo a Rosaria da tutte le componenti societarie.

UFFICIO STAMPA  Carmine Cascone 338-8686-022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*