«

»

Mar 09

GINNASTICA ARTISTICA: Stabia 5° in serie A2 e ottima prova per Giulia Pizza nel campionato di categoria allieve

Logo Ginnastica Artistica StabiaAl Palarossini di Ancona si è disputata la seconda delle quattro gare previste nel Campionato Nazionale di Serie A2 maschile della Federazione Ginnastica d’Italia.

 Dopo il 5° posto nella prima prova svoltasi a Rimini, agli atleti del C.G.A. Stabia Castellammare serviva uno scatto di orgoglio per tentare di avvicinarsi al podio che vale la promozione in serie A1. Purtroppo, Giancarlo Polini, Christian Atte, Biagio Barbato e Francesco Schettino hanno sprecata un’occasione d’oro proprio sul finale di gara con due errori, al corpo libero (12.40) e al cavallo con maniglie (10.65) che, insieme al 10.10 agli anelli e al 11.90 alla sbarra, hanno pregiudicato una performance fino a quel momento prometteva bene.
Restano ancora due prove (Roma e Torino), anche se il compito ora appare assai difficile in virtù del fatto che il team di Angelo Radmilovic non si avvale di alcun prestito ed i componenti della squadra provengono tutti dal suo vivaio, cioè lo Stabia utilizza solo ed esclusivamente farina del suo sacco.

Nella classifica generale dopo le due prove, confermato  anche il 7° posto della Ginnastica Salerno di Alessandra Di Giacomo con  Salvatore Maresca, Valerio Darino, Gianmarco Di Cerbo, Andrea Vergani e Marco Albanese. Anche per i granata la gara non è andata al meglio con due punteggi bassi, alle parallele (10.45) e alla sbarra (10.20), oltre al 11.20 agli anelli, che ne hanno pregiudicato l’esito finale. Appuntamento con la terza prova al Palalottomatica di Roma dove è previsto il record di pubblico, con oltre 10.000 spettatori presenti sugli spalti, ed è assicurato un grande spettacolo sportivo.

Con la disputa della seconda prova del campionato di categoria allieve, al Palazzetto  A. La Pegna di Napoli, sede del Polo Tecnico Federale GAF, sono stati assegnati i titoli regionali 2016. Pienamente confermati i risultati della prima prova con il  C.A.G. Napoli di Monica Degli Uberti e Alberto Savarese  che l’ha fatta da padrone salendo per ben tre volte sul gradino più alto del podio con Ginevra Comite nel I° livello, Benedetta Tartaglione nel 2° livello e Serena Napolitano nel 3° livello.

Hanno completato il podio del I° livello  Federica Noschese, della Ginnastica Salerno di Alessandra Di Giacomo, e Carolina Suozzo, ancora del Cag, quello del 2° livello Giulia De Luca Di Roseto, della Ginnastica Campania 2000 Napoli  di Giorgio De Maria, e Angela Pirozzi della Morgana 999 Villaricca di Vera Siligo, mentre nel  3° livello c’è stato l’en plein del club dello stadio Collana con Veronica De Oliveira ed Enrica Fiengo, per un podio tutto vomerese.

Nel 4° livello, invece, si è laureata campionessa regionale Irene Alotti, della Ginnastica Campania 2000, davanti alla compagna di squadra Ludovica Valeria Milano e a Giulia Pizza del C.G.A. Stabia Castellammare di Stefania Gini.

Le ammissioni al campionato nazionale, riservato a 60 ginnaste di ciascuna categoria, avverranno direttamente per le migliori 30 ginnaste delle classifiche unificate dei Campionati Regionali, alle quali si aggiungeranno le prime 30 della fase interregionale di qualificazione, sempre scorrendo le classifiche unificate a livello nazionale, garantendo comunque la presenza di almeno una società per ciascun Comitato e Delegazione regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*