«

»

Feb 03

TAEKWONDO: Campionato Interregionale Campania – Forme e Combattimenti. Ricco di vittorie per i giovani stabiesi

Napoli Paladennerlein 23/24 gennaio 2016 Alla Koryo, consci della nostra potenzialità, non siamo solito “parlarci addosso” per cui, ancora una volta, non starò a fare la pedissequa cronaca di una gara interminabile che ha visto impegnata tutta la nostra pimpante “cantera” Stabiese ma, comunque, credo che sia giusto quantomeno evidenziare le loro “gesta” che, in alcuni casi, ha dell’incredibile.

Parliamo quindi del già Campione Interregionale Abruzzo, ovvero Augusto LONGOBARDI, che acquisisce il titolo di Campione Interregionale Campania con dei roboanti K.O. che la dicono lunga sulle sue capacità tecniche e sulle sue potenzialità future. Ma ancora parliamo di un duo che, per ragioni di categoria, riescono nell’impresa di giungere entrambi alla finale ove vanno a contendersi il titolo che portano alla Koryo e sono: l’ottimo Simone TRAMPARULO secondo classificato e il fantastico già Campione Interregionale Abruzzo ed ora anche Campano Corrado Pio ESPOSITO. Infine anche un fortunato Michelino SORO ci regala un titolo Regionale inaspettato. Ed ancora, ancora, ancora…… una storia che continua in mille rivoli, fatta di ottimi combattenti, che acquisiscono le piazze d’onore in tutte le categorie e che, per motivi di spazio, non siamo qui ad elencare ma ognuno di loro, per le loro imprese, meriterebbero una pagina intera.
Inoltre parliamo anche di qualche nostra defaillance difatti “ci salva la faccia”, nelle forme, solo l’ottimo Salvatore SOMMA che ci regala un ottimo terzo posto.

Sono oramai anni che stiamo a decantare le qualità tecniche dei nostri giovani taekwondoka ma, oltre alla loro preparazione, siamo sicuri che la loro forza maggiore è quella cosa strana che chiamiamo “amalgama” e che li rende veramente un gruppo coeso che, guarda caso, riesce a coinvolgere anche e specialmente i genitori che diventano il parterre fondamentale del tifo supportante i nostri magici “leoncini Stabiesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*