«

»

Dic 29

TAEKWONDO: I Koryani sbancano l’Abruzzo nel campionato interregionale-combatimenti

CAMPIONATO INTERREGIONALE ABRUZZO-COMBATTIMENTI

I Koryani sbancano l’Abruzzo !!

Oramai la pulcineria Koryo è invisa a tutta l’Italia difatti a partire dal “Kim e Liu”, Trofeo Internazionale tenutosi a Roma i primi di settembre, a tutt’oggi i nostri atleti sono sempre tornati a Castellammare “sugli scudi” creando, ad ogni gara, negli avversari un clima di apprensione notevole nel riconoscere nel proprio avversario uno Stabiese.

Fantastico il bottino finale che vedeva la Koryo 3^ Classificata tra le Società e con ben 4 ori e 2 argenti. Difatti acquisivano il titolo di Campione Interregionale i nostri: CANNAVALE Zoe – Corrado Pio ESPOSITO – LONGOBARDI Giovanni Paolo ed il fratello maggiore LONGOBARDI Augusto nel mentre si piazzavano al 2° posto gli ottimi MONTI Martina e Simone TRAMPARULO. Oltremodo contento il gruppo di genitori/supporter, al seguito della nostra compagine, i quali non hanno certamente fatto mancare il loro costante sostegno e tifo nei riguardi dei nostri taekwondoka.

ANALISI DELLA GARA:

LONGOBARDI Giovanni Paolo (Es.B B/R – 23 Kg) = Rivincita presa per il nostro Giovannino…che vince la finale 13-7 contro chi per un punto lo aveva battuto al Trofeo Kim e Liu l’atleta del TKD Mattei di Roma.

ESPOSITO CORRADO PIO (Es.A B/R – 30 Kg) = vince i quarti per 8-2 contro un atleta di Taranto – si impone alla semifinale nei confronti del taekwondoka di Martina Franca per 5-1 – stravince la finale per 6-0.

TRAMPARULO SIMONE (Es.A B/R – 33 Kg) = si impone in modo stratosferico con un roboante 10-0 nella semifinale contro l’atleta del Lions Lazio ma cede nella finale, anche se con punteggio limitato 6-4. Comunque, a suo merito, è da considerare che partecipava alla gara febbricitante e quindi “chapeau” !

CANNAVALE ZOE (Cad.B G/V – 45 Kg) = Sapevamo che avesse le qualità necessarie per essere leader nel nostro sport e il puntare sulle sue performance al fine ci ha dato ragione, comunque il futuro è ancora da costruire. Vince la semifinale, che è stata combattutissima, contro l’atleta del TKD Ascanio per 21-17 e ci fa penare fino all’ultimo nella finale contro la taekwondoka di Allblacks Marche vincendo al fine per 6-5.

LONGOBARDI AUGUSTO (Cad. B B/R – 33 Kg) = La sua crescita agonistica è veramente ROBOANTE e ci lascia solo nel dilemma di conoscere tra lui ed il fratello chi sia
il migliore. Nonostante la sua categoria fosse tra le più affollate è riuscito ad imporsi grazie alla sua ferrea volontà. Vince facilmente agli ottavi contro l’atleta del TKD Ascanio e si impone nei quarti contro il taekwondoka del DOJANG per 16-2. La semifinale per lui è una passeggiata con il punteggio di 15 – 3 ma ci fa oltremodo penare alla finale che comunque vince, grazie al suo fortte carattere, al “golden point” contro il Taekwondoka Ostiense.

MONTI MARTINA (Cad.B G/V – 49 Kg) = Fortunata la nostra atleta che grazie al sorteggio salta la semifinale ed accede direttamente alla finale che comunque non gli sorride. Una crescita continua della nostra taekwondoka che, comunque, è sempre presente sui podi di tutte le gare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*