«

»

Nov 05

PALLAVOLO FEMMINILE-SERIE C: La Pallavolo Nemesi si aggiudica il match con lo Sportland

La Pallavolo Nemesi esordisce davanti al suo pubblico in una gara valevole per il campionato di Serie C Femminile disputando una gara opaca, ma riesce comunque ad aggiudicarsi il match con il risultato di 3 a 2. La Pallavolo Nemesi targata Link Campus University è ancora in fase di assestamento, molti nuovi arrivi sono stati fino a pochi mesi fa protagoniste in campionati di serie superiore e fanno fatica ad adattarsi ai ritmi di gioco ed alle situazioni tecnico tattiche tipiche di un campionato molto difficile come la serie C.

Il tecnico stabiese Antonio D’Auria schiera Petrelli in palleggio, Tomatelli opposto, il capitano Di Lorenzo e Autiero come centrali, Matarazzo e Salpietro come schiacciatori di banda e, infine, Sammarco come libero. Nel primo set vede le stabiesi partono con il piede giusto e in un breve lasso di tempo si aggiudicano il set con il punteggio di 25 a 11 giocando una pallavolo ordinata ed estremamente proficua.

Ma nel secondo set viene fuori la Nemesi che non ti aspetti, la formazione stabiese si mostra molto distratta e contratta e consente alle avversarie di esaltarsi in difesa e di vanificare gli attacchi meno precisi ed incisivi delle stabiesi. A nulla possono i contributi di Staiano e Troncone che sono chiamate a dar man forte al gruppo. Lo Sportland si aggiudica il set con il punteggio di 20 a 25!

Il terzo set è gestito nuovamente dalle ospiti che continuano la loro eccezionale gara difensiva e contrastano ancor meglio le ragazze della Nemesi che calano anche nel fondamentale della battuta. La Nemesi perde anche questo set con il punteggio di 15 a 25.

Quarto set, la Nemesi parte con Troncone su Salpietro ma continua a subire lo Sportland che si porta rapidamente in vantaggio di molti punti macinando il suo gioco con sicurezza, fin quando l’esperienza e la maggior caratura dell’organico stabiese non determina una secca reazione, la Nemesi riprende a giocare una pallavolo di sufficiente qualità, risale la china e si aggiudica il set con il punteggio di 25 a 23.

Il quinto set riassume perfettamente le dinamiche tecniche e psicologiche vissute fino a quel momento, la Nemesi con ordine tattico e cattiveria agonistica prende il largo fino al punteggio di 9 a 3, è sostanzialmente ad un passo dalla vittoria ma si smarrisce nuovamente e consente allo SportLand di passare addirittura in vantaggio fino a portarsi sul 9 a 10. Da quel momento si lotta punto a punto, il pubblico si diverte per l’agonismo messo in campo da entrambe le squadre e può finalmente esultare quando le stabiesi si aggiudicano il set con il punteggio di 17 a 15 e chiudono così questo strano e complicato match.

Al termine della gara Enzo Esposito ha lasciato qualche dichiarazione: “La gara è stata molto complicata, molto più di quanto fosse lecito attendersi. Il roster della Nemesi è di grande qualità, molte atlete hanno un palmares ricco e qualità tecniche ed atletiche che possono renderle protagoniste assolute di questo campionato di serie C. La squadra si sta amalgamando, solo ieri siamo finalmente riusciti a completare il roster con tutte le ragazze che desideravamo questa estate, infatti, poche ora fa si è aggiunta al gruppo anche Eleonora Troncone. Negli ultimi due mesi si sono verificate molte situazioni difficili e stressanti che hanno temprato il carattere del gruppo e ne hanno aumentato la voglia di far bene ma che sicuramente ne hanno rallentato il lavoro fisico e tattico. Anche questa vittoria è frutto di una prestazione opaca e sotto tono, ma per come è maturata siamo sereni ed estremamente fiduciosi di poter essere molto competitivi.”.

Addetto Stampa – A.S.D. Pallavolo Nemesi Stabiae

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*