«

»

Ott 11

PALLAVOLO FEMMINILE: La Pallavolo Nemesi conquista l’accesso alla seconda fase della Coppa Campania

Logo Pallavolo NemesiLa Pallavolo Nemesi esordisce davanti al suo pubblico in una gara ufficiale e conquista l’accesso alla seconda fase della Coppa Campania battendo per 3 a 1 il Molinari Napoli, sua diretta concorrente. Le stabiesi sponsorizzate dalla Link Campus University hanno disputato una gara molto convincente, in ogni set vi è stato un crescendo di bel gioco e si è potuto apprezzare le grandi potenzialità della squadra che sarà di sicuro protagonista dell’imminente campionato di Serie C Femminile.

Il tecnico stabiese Antonio D’Auria schiera Petrelli in palleggio, Cuomo come opposto, il capitano Di Lorenzo e Autiero come centrali, Matarazzo e Salpietro come schiacciatori di banda e, infine, Sammarco come libero. Il primo set vede le stabiesi abbastanza impacciate, che si battono, però, punto a punto con le napoletane fino a soccombere con il punteggio di 25 a 22 a seguito di quattro errori consecutivi.

Nel secondo set la musica cambia, la formazione stabiese si mostra molto più attenta e determinata e prende il sopravvento sulle avversarie che non riescono a contrastare gli attacchi di Autiero e Matarazzo ben servite da Petrelli. Le stabiesi si aggiudicano il secondo set con il punteggio di 25 a15.

Il terzo set è ancora gestito con sicurezza ed esperienza dalle ragazze della Nemesi che, grazie anche all’apporto degli attacchi di Di Lorenzo, mantengono sempre un piccolo vantaggio sulle avversarie, nonostante commettano qualche errore gratuito di troppo. Da segnalare la prestazione ordinata di Staiano che contribuisce ad organizzare la fase difensiva del gioco. Il terzo set si conclude con la Nemesi vincente per 25 a 22.

Quarto set, la Nemesi parte di buona lena e diventa padrona assoluta del campo, nel giro di pochi minuti si porta in vantaggio per 8 a 0, il libero Sammarco, Cuomo e Salpietro danno il loro contributo e la Nemesi prende il largo fino al punteggio di 18 a 2, dimostrando la propria forza e facendo capire che la squadra ha ancora enormi margini di miglioramento. La giovanissima Anna Somma può, quindi, esordire ed effettuare un paio di ottime giocate. Il set si chiude con il punteggio di 25 a 7 per la Nemesi che si aggiudica la gara ed incamera altri tre punti in classifica e chiude il mini girone a punteggio pieno.

Il roster a disposizione del tecnico cresciuto nella nostra associazione, in queste ultime settimane si è arricchito di un’altra atleta dal ricco palmares Vanessa Tomatelli (lo scorso anno in forza al Todi Volley di B1) che è impaziente di esordire davanti al pubblico stabiese, ma ha perso la cubana Valdes che ha ceduto improvvisamente alle lusinghe di un altro sodalizio dell’area salernitana nonostante che la Nemesi avesse già pagato per acquisire i diritti sportivi relativi alla Valdes.

I settori giovanili e la Scuola di Pallavolo della Nemesi proseguono, intanto, le loro attività e possono contare da qualche giorno sull’esperienza e sulla competenza di Mauro Longobardi che dopo aver iniziato la sua attività sportiva nelle giovanili della Nemesi, ritorna ed entra a far parte dello staff tecnico per trasmettere pazientemente ai giovani allievi delle maschili e delle femminili sani valori e principi per aiutarli a diventare ottimi pallavolisti.

Il settore giovanile della Nemesi è, infatti, il fiore all’occhiello della pallavolo stabiese, tantissime ragazze che oggi praticano Pallavolo nelle società sportive dell’hinterland stabiese si sono formate grazie al lavoro svolto dalla Pallavolo Nemesi.

Addetto Stampa – A.S.D. Pallavolo Nemesi Stabiae

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*