«

»

Apr 14

BASKET FEMMINILE-A2: TRG Stabia centra l’obiettivo salvezza a Muggia

logo basket femminile stabiaCon la vittoria in casa delle friulane, la TRG Stabia conquista la salvezza con quattro turni di anticipo, partita in bilico solo due quarti poi Voynova (23 punti e 18 rimbalzi) inizia a dominare sotto le plance e indirizza la partita verso il successo.

(risultati e classifica qui).

LA GARA – In avvio Muggia prova a spaventare la difesa stabiese, Alice Policastro mette a segno 8 punti consecutivi con due tiri dall’arco, Voynova, ben servita nell’area da Potolicchio e Calamai, impatta sul 10-10 al sesto minuto. Negli ultimi minuti del quarto, Potolicchio allunga il vantaggio con una tripla e manda le squadra in panchina per il primo riposo sul 13-17.

Nei primi minuti del secondo periodo, il quintetto del coach Belfiore gestisce il vantaggio, un piazzato di Gallo al tredicesimo regala il primo massimo score (17-24), il coach triestino richiama il suo quintetto in panchina e riorganizza la difesa piazzandosi a zona per arginare le torri stabiesi. Stabia accusa il colpo e subisce un parziale di 9-0 firmato dal tandem Rosin-Capolicchio, che vale il sorpasso delle padrone di casa sul 26-24 al diciottesimo. Negli ultimi possessi del secondo quarto Minervino riporta la sua squadra in possesso della partita ( 26-29).

Dopo i consueti dieci minuti di riposo, la TRG Stabia ripartono con la mano giusta, ed esprimendo anche un bel gioco corale, ristabilisce il giusto divario di punti per mettere la vittoria al sicuro 33-43 al 26esimo, vantaggio che resta invariato fino alla terza sirena, quando il tabellone luminoso segna 36-46.

L’ultimo quarto di gioco è dominato dalla squadra ospite, la difesa stabiese, che era stata punto di forza del coach Belfiore nell’ultima partita, si compatta e concede pochissimo alle avversarie, Muggia esce lentamente dalla partita, le tante palle recuperate permettono a Potolicchio e Gallo di ipotecare la vittoria con un parziale di 0-17 che porta il punteggio sul 36-63 dopo 38 minuti. Al 40esimo Pregarc e Rosin interrompono il digiuno (40-63), L’ultimo minuto è ancora di marca stabiese, Voynova, che si regala la palma di mvp dell’incontro chiudendo con 33 di valutazione, porta il punteggio all’ultima sirena sul 40-70.

Il tabellino
Querciambiente Muggia: 40
Masic 3, Castelletto 5, Capolicchio 9, Pregarc 2, Policastro F., Puzzer , Zizola 2, Richter 4, Policastro A. 8, Tiberio, Rosin 6, Mezgec 3.
Coach Trani

TRG Stabia: 70
Potolicchio 14, De Rosa ne, d’Avolio 2, Carotenuto 3, Gallo 9, Moretti 2, Minervino 8, Gemini 4, Voynova 23, Calamai 5.
Coach Belfiore, Ass coach Mandato.

UFFICIO STAMPA CARMINE CASCONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*