«

»

Gen 30

PALLAVOLO: Gennaio intenso per le squadre marchiate Italbed Stabia

Al ritorno dalle feste natalizie, la sorpresa ed il regalo più inaspettato per il nuovo anno è stata di certo la vittoria della serie D maschile sulla compagine ostica dell’Alberti. Match conclusosi sul 3-1 per i ragazzi stabiesi che oltre a proiettarli al terzo posto in classifica, ha di sicuro risollevato animi e fiducia. Fiducia integra ma animo temporaneamente abbandonato invece nello scontro casalingo contro l’Altamarea Volley che ha visto un’ Italbed Stabia perdere 3 facili punti priva di alcuni dei suoi uomini migliori causa malanni di stagione, varie ed eventuali.  Per il capitano Almmini si è trattato di: una sconfitta che non di certo non ci voleva “poiché ci ha riportato in un solo colpo nuovamente al quarto posto. Purtroppo sono state due settimane dove tra infortuni e stati influenzali non siamo arrivati al meglio a questa partita. In campo non siamo riusciti ad avere la giusta continuità, sbagliando troppi palloni, specie in attacco. Ora pensiamo a chiudere al meglio il girone d’andata per poi dare il tutto per tutto in quello di ritorno e riprenderci il secondo posto”

Per de Santis, migrato al ruolo di palleggiatore invece “ la partita di sabato, doveva essere facile sulla carta, nonostante i tanti assenti a registro. Dovevamo dimostrare che la squadra è composta da 12/13 elementi e non solo dai soliti 6 che scendono regolarmente in campo. Ma per demeriti nostri e meriti dell’avversario, abbiamo dimostrato di dover imparare ancora tanto. È una sconfitta che brucia perché potevamo rimanere al secondo posto in solitario e  avendo altre due partite abbordabili sulla carta, potevamo staccarci dalle altre. Sono errori che bruciano, soprattutto quando si perdono punti in casa. Ma dalla settimana prossima ci rifaremo. “

Alle parole sono seguiti i fatti, dal momento che in quel di Solopaca, Solimene e i suoi hanno riagganciato il terzo posto e la possibilità di riaprire i giochi in questo girone di ritorno.

Giro di boa realizzato a pieno per le ragazze della I divisione che dopo le incertezze del mese di Dicembre hanno portato a casa un full completo lasciando dietro di sé rispettivamente Arzano, Alma Volley e il ritorno di Ottavima.
Secondo posto agguantato a pari punti con la prima e seguite dalla dura sfida con l’ Uisp Pozzuoli. “Questo mese ha segnato il ritorno in campo,in ogni senso”commenta la centrale Petrucci. “Siamo tornate dalle vacanze natalizie consapevoli che una fase più intensa e impegnativa del campionato ci attendeva e a questa abbiamo risposto con grinta e determinazione sicure di quello che vogliamo,consapevoli,concentrate in campo.
Esperienza, capacità, tecnica e grinta di ognuna di noi,stanno finalmente trovando il loro modo di manifestarsi insieme. Sono fiduciosa perché ci stiamo mostrando finalmente per quello che siamo.”

In questa scia segue l’andamento di successo della squadra mista  che passo dopo passo, vittoria dopo vittoria,  si sta facendo largo sul podio quasi a tracciare il terreno per l’u. 13 maschile contrariamente all’ u.14 e u.18 juniores femminili che sottono, senza infamia né lode procedono il loro percorso pallavolistico e formativo da poco intrapreso mostrando miglioramenti ogni giorno.

Addetto stampa Volleyball Stabia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*