«

»

Gen 21

BASKET MASCHILE-SERIE C: La T&T Stabia fa il bis, colpaccio pesante a Bernalda

Con una gara gestita perfettamente, la squadra gialloblù vince 62-75 la sua seconda partita consecutiva. Buona prova del nuovo acquisto Annunziata, Mvp Peppe Mascolo (nella foto).
L’incredibile momento di forma, inerzia positiva ed entusiasmo della Nuova Pol. Stabia non si ferma.
La giovane truppa di Coach Zurolo, dopo la clamorosa vittoria in casa su Ostuni di una settimana fa, sfodera una gran prestazione anche nella trasferta successiva di Bernalda, cogliendo il secondo meritatissimo successo consecutiva. (risultati e classifica qui).

La T&T è scesa sul parquet della Pink Basket con grande personalità, sfruttando tutte le proprie caratteristiche e contando sull’apporto del nuovo elemento Francesco Annunziata (14 a referto e 8 rimbalzi). Bernalda è stata travolta specie nel primo e nell’ultimo periodo, dove non è riuscita a contrapporre la stessa energia e voglia di vincere degli stabiesi, ed ha avuto grandi problemi di gestione falli e rotazione dei cambi, oltre la mancanza dell’infortunato McNutt.
La gara comincia con gli ospiti che mettono subito in chiaro le proprie intenzioni: è Peppe Mascolo a suonare subito la carica con 6 punti personali. Una prestazione da leone per l’esterno nativo di Gragnano, migliore in campo con 22 punti, 8 rimbalzi e una vera e propria gabbia difensiva su Laquintana, tenuto a soli 13 punti. Non gli è stato da meno Andrea Somma, che ha continuato il gran primo quarto stabiese con tre triple consecutive fino al 14-22 della prima sirena, caratterizzato anche dalla grande pressione difensiva stabiese, specie di Massimino.

La reazione dei locali, strigliati da Coach Razic, non si fa attendere ed arriva durante il secondo periodo con Dimonte, Laquintana e Gaudiano che confezionano un break di 11-0 riportando il confronto in parità. Stabia ha un momento di poca lucidità e risponde con Annunziata e Incarnato fino al 36-32 dell’intervallo.

Si riprende ancora con un 6-0 firmato Mascolo che carica e trascina i suoi, Bernalda le prova tutte in difesa con quattro a zona ed uno a uomo su Somma, o la triangolo e due sul già citato più Mascolo. Ne approfittano Annunziata, Incarnato e Marino G. per mettere canestri importanti anche con azioni corali di pregevole fattura. Dimonte con una tripla trova uno degli ultimi vantaggii dei suoi a fine terzo quarto sul 51-50.

Da questo momento sarà un monologo stabiese con un impressionante ultimo periodo da 25-11, aperto dalle tripla di Mascolo e continuato da alcuni giochi di canestro e fallo subito di Annunziata, ben innescato da Somma. Donnarumma entra a dar fiato e sostanza per gli ultimi minuti e insieme a Italo Marino conquistano importanti rimbalzi e spazi contro la zona. Il parziale decisivo di 18-3 per gli stabiesi arriva coi punti di Incarnato in penetrazione e i 2+1 di Somma prima e Mascolo poi, autore di un canestro acrobatico e fallo subito ai limiti del miracoloso. Somma mette i due liberi della staffa per il 62-75 finale così commentato da Peppe Mascolo: “È stata una bellissima vittoria, soprattutto perché vincere fuori casa non è mai semplice. Siamo scesi in campo fin dal primo minuto consapevoli di poter fare bene, abbiamo impostato il nostro gioco che inizia a darci ragione anche grazie all’innesto di Annunziata. Gli faccio i complimenti perché è stato bravo ad inserirsi subito in un gruppo già consolidato e ci ha dato profondità in attacco. Ora continuiamo il nostro percorso di crescita con consapevolezza crescente dei nostri mezzi e senza pressione, tenendo sempre a mente gli errori fatti in passato.”

La Nps sarà subito in campo mercoledì alle 20:00 per il turno infrasettimanale casalingo di C Nazionale contro la Virtus Pozzuoli.

Il tabellino

PINK BASKET BERNALDA – T.&T. N.P. STABIA 62-75 (14-22, 22-10, 15-18, 11-25)
Stabia: Incarnato 11, Mascolo 22, Annunziata 14, Del Sorbo, Marino G. 5, Donnarumma, Somma 16, Manzo, Massimino 2, Marino I. 5. Coach: Zurolo; Ass. Coach: Pacifico.
Bernalda: Esposito, Dimonte G. 24, Laquintana 13, Dimonte D. 4, Gaudiano 9, Resta 8, Favale 2, Russo n.e., De Donato 2, Castano n.e. Coach: Razic.
Arbitri: Volgarino e Caldarola

Ufficio Stampa Nps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*