«

»

Nov 27

PALLAVOLO: L’a.s.d. Volleyball Stabia si presenta alla città

Nuovo anno sportivo e nuovo inizio per la Volleyball Stabia che deve aver davvero ben seminato la scorsa stagione se, appena ottenuto il lasciapassare comunale per l’inizio delle attività si è ritrovata la sede della Bonito letteralmente invasa da bambini e ragazzi dai 5 anni in su, forse merito anche dei recenti mondiali trasmessi in chiaro. Gruppi folti con ormai all’attivo 40 e più presenze per turno che rappresentano un’enorme soddisfazione per tutta la società.

È proprio con loro che la VBS ha voluto presentarsi alla città il 5 Novembre regalando ai suoi allievi e alle loro famiglie una mattinata fatta di divertimento e di scoperta di questo mondo sportivo. Sono state spiegate e illustrate tutte le attività che verranno realizzate, i campionati disputati e le squadre che calcheranno i campi sotto l’egida VBS.

Partendo da giornate interne ed esterne di minivolley per i più piccoli, si passa ai campionati giovanili (con under 12, 14, 16,18  per il reparto femminile e u.13,15,17 e 19 per il maschile), fino alle prime squadre rappresentate dalla neopromossa serie D guidata dal mister Solimene e dalla I divisione femminile di coach Aiello, a cui si associa il gruppo dell’Open misto.

Tanti i successi conseguiti la scorsa stagione che hanno rappresentato il trampolino di lancio per questo nuovo anno sportivo sicuramente non esente da sorprese.

L’occasione della prima tappa 2014/2015 di “Pallavolando con la VBS” ha fatto da cornice anche alla presentazione degli sponsor che accompagneranno quest’anno la società: dai fedelissimi abiti da lavoro cavaliere, casa della penna, erre group, elite sport e legea di Biagio Finetti fino alla nuova partnership con la palestra Sportlandia e soprattutto con quello che sarà il main sponsor di quest’anno da cui le squadre mutuano la denominazione: ITALBED MATERASSI STABIA.

Più di 80 tra bambini e ragazzi hanno preso parte all’evento mostrando una grande attenzione  nel momento in cui il gruppo Legambiente Woodwardia, anch’esso legato quest’anno da collaborazione con la società pallavolistica, ha illustrato le  regole di una buona raccolta differenziata.

Come si suol dire: chi ben comincia è a metà dell’opera.

Addetto stampa VBS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*