«

»

Ott 26

SCHERMA: Campionato Interregionale – Gran Prix Giovanissimi

Chiara Cortese sul podio

ARICCIA –  24 ottobre 2014. La prima gara dell’anno per gli spadisti koryani è fortemente benaugurante per il nuovo anno agonistico.

Il team koryano in gara è composto da “novellini” ed alcuni anche alla prima gara come la splendida Marcella di Lauro. Ed è proprio lei ad esordire in gara con una performance che, anche se non le permette di andare oltre, fa capire subito il ferreo carattere che la distingue e che, sicuramente, la porterà in alto nelle future esperienze di gara.

Eugenio d’Amora finisce il girone con 2 vittorie e 4 sconfitte…mentre Davide Esposito ne vince 4 e ne perde solo uno. Passano entrambi la prima diretta…poi alla seconda Davide si lascia scappare di mano un incontro quasi vinto (conduceva 9-5 e poi perde 9-10), mentre Eugenio vince la seconda diretta per 10-7…e va a tirare per i 16 ma qui perde l’accesso per i 16…peccato per 9-6

Brava Chiara M.T. Potenzieri che accede agevolmente dopo il girone ma, successivamente ai 16, perde la diretta per gli otto (15-13) Siamo soddisfatti perché in fondo ha dimostrato che lei c’è ancora migliorando la prestazione dello scorso anno alla prima prova.

E così, dopo aver sfatato la maledizione della 2^ luna (2^diretta) arriva la maledizione della ½ luna (finale).

Chiara Cortese festeggia

L’artefice della variazione di questi sortilegi è la nostra fantastica Chiara CORTESE la quale sembrava navigare sott’acqua ed è invece esplosa letteralmente in questa gara dando dimostrazione che la sua seriosa operatività alla fine ha dato il risultato agognato anche se si è fermata al rush finale.

Il girone veniva superato dalla nostra Chiara totalizzano 4 vittorie e solo 2 sconfitte. Dopodichè saltava la 1^diretta ed accedeva alla successiva che superava con un imperioso 10 a 5. La 3^ diretta vedeva la nostra spadista soffrire l’avversaria che conduceva per 9 a 7 ma, con un finale da cardiopalmo, riusciva grazie al suo indomabile carattere a sopraffarla, all’ultima stoccata, con un 10 a 9. La 4^ diretta era un passeggiata che portava al termine con un netto 10 a 4. E così arriva la finale, addirittura con la 4^ classificata nel ranking nazionale ed atleta delle FF.OO., ed è proprio qui che interviene la “1/2 luna” costringendo la nostra spadista, con il risultato di 10 a 6, a rimandare alla prossima gara il pieno successo.

E’ pur vero che la nostra Chiara ha raggiunto un ottimo risultato, di cui la Koryo dovrebbe essere appagata, ma uno dei motti della nostra Associazione è:  ACCONTENTARSI MAI !!!!!

Esposito Davide e Eugenio Di Nocera

Marcella Di Lauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*