«

»

Ott 05

SCHERMA: Prima prova di qualificazione regionale Open Spada

Maddaloni – Non è andata di certo come speravamo, pur se lo spadista Carmine Esposito ormai veterano del gruppo (magari in un altro periodo di forma), questa occasione non se la sarebbe fatta scappare.

Dopo aver perso l’accesso per i sedici atleti già qualificati, viene ripescato per la favorevole posizione, conquistatasi precedentemente ai gironi, ma perde 15-13 contro D’Andrea Pasquale della Giannone Caserta, nonostante la sconfitta, il nostro spadista viene nuovamente ripescato per disputare un’altro match alle 15 stoccate, affinché la scelta dei 22 atleti che accederanno alla fase nazionale siano completati, ma nemmeno questa volta, Bambolo, riesce nell’impresa, perdendo per una sola stoccata contro Balzano della società San Nicola la Strada. 
Anche se il ritorno a casa per lui è stato molto amaro, a me piace sottolineare il grande sforzo che ha espresso in questa gara, e soprattutto quello dedicato al periodo di recupero, delle condizioni fisiche.
Per gli altri posso solo dire di averli visti tirare bene, e di questo ne sono soddisfatto ma parlare di qualificazione sopratutto per le “new entry” era un pò azzardato, forse potevamo sperare nelle qualità di Salvatore Izzo, che schermisticamente è già un po più maturo degli altri, ma la sorte ha voluto che si scontrasse alla prima diretta con il suo compagno di sala (Carmine).
Bene Francesca Somma e Nunziante Esposito che non sfigurano affatto in questa categoria, pur essendo tra i più giovani…anzi la nostra unica donna a rappresentarci, ha rischiato anche di qualificarsi al primo colpo, piazzandosi 23^ su 60, dove le prime 17 accedevano alla fase nazionale.
Da ora in avanti bisogna Rimboccarsi le maniche, e lavorare sodo, noi ci proviamo sempre e comunque, lo abbiamo fatto in passato, lo abbiamo fatto oggi è lo faremo alle prossime prove…tanto sappiamo che: “chi insiste e resiste prima o poi conquiste!!!!”
Ps: giusto per la rima hahahaha

Enrico Criscuolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*