«

»

Set 26

BASKET MASCHILE-SERIE C: Esordio in casa per la T&T Stabia, arriva la corazzata San Severo

Buon bilancio di Coach Zurolo dopo le quattro amichevoli disputate, domenica alle 18:00 prima palla a due del campionato

Un inizio tutt’altro che semplice attende domenica prossima i ragazzi della N.P. Stabia, al loro esordio nel girone H del campionato di C Nazionale. La prima avversaria del torneo sarà la Nuova Alius Pall. San Severo, squadra esplicitamente costruita per vincere e che ha convinto un Coach come Piero Coen (l’anno scorso a Jesi in Gold) a scendere di categoria per un progetto di rilancio. I pugliesi possono vantare ottimi giocatori come i playmaker Ricci e Romano, la guardia Serroni ma, soprattutto, il temibile tiratore De Fabritis. Il roster è completo grazie alla stazza e ai muscoli delle ali-pivot Alessandro Porfido, Filippini, Brunetti e l’ultimo arrivato, lo statunitense Scott Mc Rae, 205 cm. di talento ed esplosività.
Dal canto suo la T&T Stabia si sta preparando senza nessun timore reverenziale, provando a fare il meglio possibile in un confronto dal pronostico sbilanciato a favore degli ospiti ma che i gialloblù affronteranno col piglio e la sfacciataggine mostrata nelle amichevoli pre stagionali. Proprio dall’ultima in ordine temporale, disputata ieri in casa contro Maddaloni, formazione di serie B, Coach Zurolo ha tratto ottimi spunti di verifica dai suoi che sono sembrati sempre più coesi dal punto di vista del gioco espresso ed in forma fisica invidiabile. Buone le prove di Mascolo, Somma, Marino e ottimo apporto degli altri Under chiamati in campo nel corso della gara, persa per 54-77 chiaramente ma, considerando la differenza di categoria ed obiettivi, il test è stato più che positivo. Anche perché è mancato in campo il contributo del bosniaco Tunovic, l’unico vero lungo di ruolo rimasto in squadra per due settimane e rientrato momentaneamente in patria per problemi di tesseramento.
«La gara di ieri è stato un buon innesto di fiducia e coraggio per noi – dichiara Coach Zurolo – in vista del difficilissimo impegno di domenica. I ragazzi stanno capendo pian piano le loro potenzialità che devono esprimere senza timori ed inibizione fisica. Sono convinto che, nonostante le difficoltà che incontreremo e le differenze in termini di organico, riusciremo comunque fare la nostra pallacanestro di aggressività, ritmo ed intensità. La nostra soddisfazione dovrà testarsi sui miglioramenti dei giovani partita dopo partita, motivo per cui abbiamo ancora più bisogno del sostegno del nostro pubblico casalingo in tutte le situazioni, positive o negative che siano».
Appuntamento per tutti i tifosi dunque, a domenica alle ore 18:00 per dare il via a questo campionato di serie C Nazionale, sempre presso la Tendostruttura del Liceo “Severi” di C.mare di Stabia.

Ufficio Stampa Nps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*