«

»

Ago 22

SALUTE: Benefici dello sport e dell’attività fisica

Salve a tutti i lettori del sito stabiasport.it, introduco questa nuova rubrica sulla salute, in questo primo articolo descriviamo i benefici dello sport e dell’attività fisica.

L’ allenamento sportivo è in grado di produrre una serie di benefici e di vantaggi che interessano l’intero organismo, dall’apparato di sostegno al comportamento e alla personalità.
L’educazione motoria, con l’inevitabile miglioramento delle doti di coordinazione neuro-muscolare, consentirà in tempi brevi, miglioramenti anche vistosi di postura e di atteggiamento.
Dell’importanza del movimento e nel praticare sport ci si è accorti in questi ultimi decenni, durante i quali il trend delle “cattive abitudini alimentari e sociali” – conseguenza del“benessere” modernoha portato progressivamente ad una vera e propria pandemia. Esempi banali sono: l’utilizzo indiscriminato dell’automobile anche per fare poche decine di metri, il telecomando, l’ascensore, la console e sopratutto i fast food.

I benefici che l’attività fisica e lo sport producono sono:

1) A livello cardiovascolare:
– Migliora la funzionalità cardiaca: aumentano le cavità (atri e ventricoli), le pareti diventano più spesse e forti, quindi il cuore  pompa più sangue ad ogni contrazione
– Si riducono le resistenze dei vasi a livello periferico, con miglioramenti importanti sulla pressione sia diastolica che sistolica
– Migliora lo scambio, il trasporto e l’utilizzo dell’ossigeno
– Aiuta a prevenire patologie cardiovascolari, quali l’ipertensione arteriosa, l’ictus, la malattia coronarica, le cardiomiopatie

2) A livello muscoloscheletrico:
– Migliora la forza, il trofismo muscolare e la flessibilità
– Migliora la coordinazione, l’equilibrio e si riduce il rischio di cadute
– Migliora la percezione del sé
– Ritarda l’insorgenza dell’osteoporosi e ne rallenta l’avanzamento

3) A livello del metabolismo e della composizione corporea:
– Aumenta la massa muscolare, parte metabolicamente attiva, e di conseguenza anche il dispendio energetico nelle 24 ore
– Se combinata con una corretta alimentazione, l’attività fisica intacca le riserve adipose riducendole
– Previene patologie metaboliche, quali il diabbete mellito e la sindrome metabolica.

Se praticata con i dovuti modi, e magari sotto la guida di un professionista del movimento, l’attività fisica può essere considerata un investimento sul presente e sul futuro, a prescindere dall’età.
È ovvio che prima si comincia, meglio è.

A cura del dott. Russo Giovanni
chinesiologo e docente ed.motoria scuola primaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*