«

»

Mag 10

BASKET MASCHILE-DNC: Termina la stagione della T&T Stabia, l’analisi di coach Festinese

Sconfitta pesante in gara 3 a Pozzuoli ma il bilancio è solo positivo, la squadra stabiese chiude tra i complimenti di tutti.

Una gara 3 senza storia e un passivo pesante non possono cancellare quanto di buono fatto in tutta la stagione dai ragazzi della T&T N.P. Stabia che cedono giustamente il passo alla valorosa Virtus Pozzuoli che prosegue i play off accedendo alla semifinale contro Nardò (l’altra sarà tra Campli e Mola) e continuando sulla strada del proprio obiettivo stagionale (per vedere la griglia play-off clicca qua).

Obiettivo che invece gli stabiesi hanno colto ampiamente e in anticipo, con la salvezza sperata e laciliegina della partecipazione ai play off, suggellata dalla vittoria casalinga in gara 2. Poco da dire invece della gara 3 a Pozzuoli mai in discussione, dove la squadra di Festinese è arrivata al lumicino delle forze, in condizioni fisiche precarie per vari acciacchi e affrontando l’onda straripante dei puteolani di Coach Serpico in forma brillante. I sei uomini decisivi di Pozzuoli tutti in doppia cifra, con Orefice, Luongo e Innocente ben oltre le venti realizzazioni, a testimonianza di un confronto dominato fin dalla palla a due e condotto in porto senza patemi.
Ad analizzare la gara e la stagione è Coach Aldo Festinese, uno dei principali artefici di questa bella stagione dei gialloblù: “Siamo arrivati a gara 3 un po’ scarichi mentalmente e forse leggermente appagati, abbiamo dato tutto davvero in gara 2. Ma va bene così, siamo andati ben oltre ogni aspettativa se si pensa che tutti ci davano quasi per retrocessi prima dell’inizio. Ringrazio i miei giocatori per il bellissimo campionato che abbiamo fatto e in maniera particolare il nostro staff tecnico. Abbiamo raggiunto i play-off con merito. Sono soddisfatto di quello che siamo riusciti a fare ma resta sempre un pizzico di rammarico per non  essere stati costanti, ma ripeto, va bene così. E complimenti alla Virtus Pozzuoli che adesso sarà impegnata nella semifinale. Infine voglio sottolineare il grande contributo e impegno che hanno messo i nostri ragazzi under ’95, ’96 e ’97, a loro vanno i miei complimenti e un invito a continuare a lavorare duro in questa fase dove possono migliorare ancora, specie col lavoro individuale. Un in bocca al lupo particolare agli Under 17 impegnati la prossima settimana nell’Interzona a Santarcangelo di Romagna.”

Tabellino
Gara 3: Virtus Pozzuoli – T&T N.P. Stabia 85-53  (24-16, 27-13, 15-18, 19-6)
Virtus Pozzuoli: Orefice 25, Artiaco, Caresta, Conte, Luongo 20, Aprea 18, Francesco Errico 15, Orsini Gravina 15, Innocente 24, Longobardi 2. Coach: Serpico.
T&T Stabia: Incarnato 2, Errico 14, Salvatore 10, Auriemma 9, Porfido 3, Marino G., Somma 1, Marino I. 4, De Martino 5, Donnarumma. Coach: Festinese, ***. Coach: Scognamiglio e Pappalardo.
Arbitri: Dimonte e De Stefano

Ufficio Stampa Nps

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*