«

»

Apr 10

BASKET MASCHILE-UISP: L’Amicizia & Sport Stabia domina l’Akery Acerra e conferma il primato

Logo Amicizia e Sport StabiaSeconda partita per i cestisti stabiesi nella fase ad orologio e seconda vittoria strameritata. L’Akery Acerra non avrebbe potuto fare di più contro una squadra che ha giocato la migliore partita della stagione esprimendo un gioco semplice ma efficace. Valori fondamentali nella filosofia di gioco di coach Acanfora che riconferma il quintetto di partenza che ben aveva figurato nella gara d’esordio della seconda fase contro Marano. Il primo quarto mostra due squadre in fase di studio anche se i padroni di casa sembrano avere maggiore determinazione; il match inizialmente è combattuto e vede prevalere alla prima sirena gli stabiesi (18-13).

Il vantaggio casalingo, seppur di pochi punti, aumenta nel 2° quarto ma è ancora troppo poco per poter gustare la vittoria (39-30 all’intervallo). Si rientra negli spogliatoi per la pausa e qualcosa nei “blues” cambia! Forse la strigliata e le tattiche dell’allenatore, forse la consapevolezza della superiorità o forse la voglia di vincere che aumenta ancor di più, ma i giocatori stabiesi rientrano in campo con tutt’altro spirito. Il parziale del 3° quarto la dice lunga: un 21-0 che non lascia nessuna possibilità di rimonta, una batosta che per gli acerrani significa già sconfitta! E’ difficile attaccare una difesa 3-2 ben schierata e compatta e risulta ancor più complicato star dietro a giocatori con ben’altra tenuta atletica. Castaldo & Co. devono solo controllare il risultato nell’ultimo quarto e lo fanno mettendo a referto tutti i giocatori. 77-45 alla sirena.

Un plauso particolare va ai tifosi accorsi in gran numero al PalaDenza. E’ stato bello vedere l’atmosfera creata soprattutto dai baby tifosi stabiesi, un gruppetto di giovani studenti che ha sostenuto a gran voce e senza sosta i beniamini locali. Così Salvatore Scarica nel post partita: ” Buona anche la seconda! E’stata una delle poche volte in cui non siamo riusciti da subito a imporre un forte parziale,ma dopo la pausa del 2° quarto siamo riusciti a prendere le giuste contromisure e il punteggio è decollato grazie anche al 21-0 del 3° quarto. In settimana mi alleno

concentrato, cercando di incidere sempre più e oggi sono davvero entusiasta di aver dato il mio apporto alla partita. A settembre ero un po’ scettico se continuare ad allenarmi a causa dei miei limiti iniziali, ma ho trovato un gruppo che ogni settimana mi aiuta a migliorare, anche con le giuste parole; sono stato accolto come un fratello minore e devo la mia piccola crescita in campo a tutti i componenti della squadra e al coach che ha saputo motivarmi per il prosieguo della stagione. Un grazie va anche ai nostri tifosi che ci danno la carica giusta”. Dello stesso parere anche De Cristofaro: ” La vittoria ci ha fatto fare un altro passo in avanti verso il nostro secondo obiettivo stagionale, le final four. Conoscevamo bene i nostri avversari sia tatticamente sia sotto il punto di vista personale, abbiamo preparato la partita al meglio in settimana; eravamo consapevoli di dover dare tutto per avere la meglio su una squadra ben organizzata e alla fine così è stato. Una buona prestazione di tutta la squadra che ha saputo mantenere alta la concentrazione e i ritmi di gioco, mettendo nel 3° quarto un sigillo importante sull’esito finale della gara. Sono felice che abbiano trovato spazio tutti ma soprattutto che siano entrati in partita con tanta grinta e voglia di fare bene, in particolare Salvatore Scarica, un diamante grezzo che coach Acanfora sta ben levigando”. Prossimo appuntamento contro Virtus Neapolis 1945 venerdì 11 aprile ore 20.30 ancora al “PalaDenza”.

 

TABELLINI:
AMICIZIA & SPORT STABIA- AKERY ACERRA A 77-45 (18-13, 21-17, 21-0, 17-15)

Amicizia & Sport Stabia: Cannavale 4, Carotenuto 10, Cassano 14, Castaldo 5, D’Amato 7, De Cristofaro 10, Di Martino 14, Landolfi 2, Salerno 3, Scarica 4, Tito 4. Coach Acanfora

Akery Acerra A: Alise 15, Greco, Mugnolo 10, Altobelli, Carrera 4, Agrillo, Fatigati G. 6, Fatigati S. 2, Colombrino 6, Soriano 2,. Coach Carrera M.

 

 

Nella prima giornata della fase ad orologio campana.

La squadra del presidente Castaldo ha avuto ragione di Marano battuto 56 – 48. Partita mai in discussione con i “Blues” che, partiti subito forte, tengono alta la concentrazione per quasi tutti i 40 minuti di gioco.

LA CRONACA – E’ stata una grande prova di squadra a consentire alla società di Castellammare di Stabia di avere ragione di una Nuova X5 Basket Marano, mancata soprattutto sotto le plance. Una partita che non ha mai messo in discussione il risultato nonostante un ultimo quarto pessimo e il tentativo di rimonta degli ospiti che riescono a riportarsi sotto dal -29 del 3° quarto al -8 finale. I ragazzi allenati da coach Acanfora sono partiti subito forte dopo la palla a due; una buona difesa a zona ha concesso soltanto 5 punti agli avversari nella prima frazione di gioco. I maranesi erano orfani di lunghi e lo si è visto in mezzo al campo quando a rimbalzo, molto spesso, c’erano solo gli stabiesi. Il vantaggio è aumentato sempre più nel 2° quarto e i “blues” hanno raggiunto il massimo vantaggio proprio al suono della 2° sirena (40-16). Nel 3° quarto la musica non cambia e gli stabiesi accelerano ancora, sino al +29 dell’ultimo intervallo. Poi succede l’impossibile con gli stabiesi che cominciano a festeggiare un po’ troppo in anticipo. I padroni di casa rallentano di schianto e i maranesi cominciano a credere ad una rimonta che sa dell’incredibile. Il 4-25 riporta gli ospiti sotto ma è troppo tardi per poter credere di espugnare il PalaDenza, vera fortezza quest’anno. A fare la differenza in campo sono stati vari fattori: in primis una buona tenuta fisica dei padroni di casa, poi un affiatamento nelle giocate di attacco e un aiuto reciproco in difesa e, forse, quello che in questo momento aiuta di più gli stabiesi è la spinta dei tifosi, aumentati in questa seconda fase.

TABELLINI:

AMICIZIA & SPORT STABIA – NUOVA X5 MARANO 56-48 (15-5, 25-11, 12-7, 4-25)

Amicizia & Sport Stabia:  Cannavale 9, Carotenuto 2, Cassano 16, Castaldo 2, D’Amato 6, De Cristofaro 4, Di Martino 6, Esposito 4, Landolfi, Salerno 4, Scarica, Tito 3.  Coach Acanfora

Nuova X5 Basket Marano: Baiano C. 13, Migliaccio, Ricciardiello 9, Baiano G. 5, Baiano A., Russo 17, Magri, Errico 4, Salussi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*