«

»

Gen 21

BASKET MASCHILE-DNC: Stabia in striscia positiva battuta anche Potenza

Terza vittoria consecutiva degli uomini di Festinese (nella foto) che si affacciano al settimo posto in classifica. Onore al Potenza che continua ad avere la stessa coraggiosa caratteristica “aliena” dello Stabia: tanti atleti Under in campo (risultati e classifica cliccando qui).

Successo abbastanza agevole per la T&T Stabia che ha la meglio sul fanalino di coda del campionato Potenza in casa, in una gara atipica per il fatto di essere stata disputata a porte chiuse, vista la squalifica da scontare per i gialloblù. I ritmi sono stati bassi, specie nei primi due quarti, dove i giocatori di entrambe le squadre non sono riusciti a dare quell’intensità e agonismo solito, forse anche per la mancanza del calore del pubblico che ha contribuito a dare al match un clima mite.
Ad inizio gara Stabia controlla il confronto senza grossi patemi ma è un po’ molle in difesa, il predominio a rimbalzo le consente comunque di non correre grossi rischi, anche perché Potenza è frettolosa nelle scelte offensive e poco precisa nelle conclusioni dalla distanza. Il primo quarto termina sul 22-16. Tra le fila stabiesi si fanno notare specialmente Salvatore ed Errico, con buone percentuali al tiro da 2 pt. I potentini di Coach Bochicchio si affidano soprattutto alle iniziative di Lorusso, top scorer degli ospiti, ben accompagnato in chiave realizzativa da Di Tullio e Rato. All’intervallo il tabellone recita 45-38 per i locali.

Nel terzo periodo arriva l’allungo decisivo della N.P. Stabia che alza i ritmi, recupera molti palloni e conclude spesso in contropiede. Sul massimo svantaggio di 65-45 a 3 minuti dalla terza sirena Potenza sembra tirare i remi in barca e Stabia continua a schierare un quintetto, come detto nel titolo, “alieno” per il panorama cestistico italiano, con il capitano Somma (’89), Marino I. (’95), Donnarumma (’96), Incarnato e Marino G. (’97). Anche Potenza non ha badato all’età nelle scelte di programmazione di questa stagione sportiva, per il momento con meno soddisfazioni dal campo in termini di risultato: onore a loro per il coraggio e la caparbietà nel portare avanti questo progetto.

Dopo il parziale di 69-50 di fine terzo periodo, Potenza prova a dare una scossa e la T&T si rilassa troppo, a tal punto da far rientrare gli ospiti pian piano fino al meno 5 a un minuto dalla fine con la tripla di Rato. Nell’azione successiva Stabia perde palla e Lorusso avrebbe il possesso per spaventare gli avversari (81-76), ma commette infrazione di passi lanciato in contropiede. Fino al termine Salvatore ed Errico mettono al sicuro il risultato di 87-78 che consente ai gialloblù di centrare il terzo successo consecutivo.
Guarda avanti Coach Festinese e prepara tutti al prossimo fondamentale impegno della doppietta casalinga contro Trani: “Era importante vincere oggi per non mandare in fumo il gran risultato di domenica scorsa a Campli. Abbiamo avuto anche modo di dare ancora più spazio ai nostri giovani e a chi ne ha trovato meno finora. La gara di domenica prossima con Trani sarà difficile e decisiva per il nostro cammino, potremmo consolidare l’ottava piazza per il momento, in attesa delle altre gare e della fase ad orologio. Ci aspettiamo come al solito un grande aiuto dal nostro pubblico senza però che si ripeta qualche eccesso recente di una sparuta minoranza”

Tabellino

T&T N.P. Stabia – Timberwolves Potenza  87-78 (22-16, 23-22, 24-12, 18-28)
T&T N.P. Stabia: Incarnato 2, Errico 17 (3/4, 1/4), Orazzo 2, Salvatore 22 (7/10, 0/1), Auriemma 11 (5/9), Donnarumma 3, Porfido 11 (1/2, 3/5), Marino G., Somma 14 (1/2, 4/8), Marino I. 5. Coach: Festinese, Ass. Coach: Scognamiglio e Pappalardo.
Tiri Liberi: 21/30 – Rimbalzi: 39 28+11 (Auriemma, Somma 8) – Assist: 13 (Errico 6)
Timberwolves Potenza: Cutolo 5, Lorusso 20, Pocchiari 4, Marchese 8, Leone 9, Rato 14, Ciardullo 2, Di Tullio 16, Santoro. Coach :Bochicchio.
Arbitri: Vallario e Sabatino

Ufficio Stampa Nps 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*