«

»

Nov 26

BASKET MASCHILE-DNC: Vittoria esaltante della T&T Stabia nel derby con Pozzuoli

Pronostico sovvertito e grande prestazione dei gialloblù a suggellare una settimana vincente per tutte le squadre della società stabiese.

Una serata da ricordare per i colori gialloblù, più in generale una settimana intera, viste le 6 vittorie dall’Under 13 in poi di tutto il settore giovanile, per finire col capolavoro di oggi della T&T Stabia nel derby contro la Virtus Pozzuoli. Uno di quei match che sembrava segnato dal pronostico ma che invece ha mostrato ancora di più i progressi della squadra di Coach Festinese in questo girone F di Dnc.  (per visualizzare risultati e classifica clicca qua)

Parte subito forte la squadra gialloblù e fa capire ai puteolani che il loro compito non sarà dei più facili, impegnati come sono ad arginare la veloce transizione dei locali trascinati da un grande Mattia Errico. Festinese schiera in quintetto il ’96 Donnarumma che risponde prontamente presente, Pozzuoli mette subito in pratica una difesa con raddoppio sistematico in post basso su Auriemma che fa una partita di sacrificio. Gli ospiti di Coach Serpico suonano uno squillo a metà primo quarto quando iniziano a segnare molto da fuori con Orefice e Aprea che fanno un mini break, Stabia cala un po’ e viene sostenuta dal sempre più affidabile ’97 Saggese che entra e ricambia la fiducia con 3 importanti rimbalzi offensivi e 2 punti. Dopo il parziale 11-18 di fine primo quarto Stabia riprende il controllo della gara col quintetto leggero con Porfido da numero 5 e costringe Aprea al terzo fallo dopo appena 3 minuti. Festinese ordina di servire Salvatore che sfrutta prontamente i mismatch a favore in post basso e realizza. Sale in cattedra il capitano Somma, ben accompagnato da Errico nelle percentuali da fuori, fino al 42-36 dell’intervallo.

Rientro in campo con personalità di Pozzuoli dopo la sfuriata di Coach Serpico e parziale di 0-8 che costringe la panchina stabiese al time out: dal minuto di sospensione esce una squadra diversa che da il via ad un impressionante parziale di 21-0 iniziato con le bombe di Errico (5/7 da 3 per lui) e Somma e continuato con contropiede e tiri liberi ancora di Somma e Salvatore. Pozzuoli segna di nuovo a fine periodo ma subisce sulla sirena il canestro di Auriemma su un bello scarico di Salvatore che chiude il quarto sul 49-67.
In apertura di ultimo periodo ancora un gran canestro da 3 dell’incontenibile Mattia Errico e la gara sembra finire qui sul più 21 per i locali che forse gestiscono con un po’ di superficialità i minuti successivi, quando la mai doma Virtus Pozzuoli si rifà sotto punto dopo punto guidata da Francesco Errico fino al meno 9 quando mancano 2:40 dalla fine. Festinese ricorre al time out per ricomporre i suoi ma Pozzuoli continua la rimonta che la porta allo svantaggio minimo di 5 punti quando manca solo 1 minuto e 40 secondi. Aprea commette il suo quinto fallo e la N.P. Stabia mette in cassaforte il risultato con i canestri della staffa di Auriemma e Marino.

Si festeggia il risultato finale di 78-67 con Coach Festinese che dichiara raggiante: “E’ un risultato pesantissimo contro un’ottima squadra capace solo una settimana fa di battere la capolista. Siamo stati bravi a difendere con lucidità tattica e intensità, l’attacco è stato caratterizzato da buone percentuali al tiro da fuori e un apporto completo col contropiede e gioco interno. Sono felice perché stiamo avendo un rendimento sempre migliore con tanti under in campo e dobbiamo continuare per provare a fare qualche altro colpo che ci faccia stare sempre più tranquilli in ottica salvezza. Siamo consapevoli della nostra forza crescente e il doppio turno casalingo di domenica prossima con Nardò è un’occasione grande da provare a sfruttare con la stessa faccia tosta di oggi.”
Prossimo impegno, appunto, ancora in casa domenica 1° dicembre alle 18:00 contro la Pall. Nardò, vincente oggi tra le mura amiche su Trani.

T&T N.P. Stabia – Virtus Pozzuoli 78-67
(11-18, 31-18, 25-12, 11-18)
N.P. Stabia: Saggese 2, Errico 23, Salvatore 15, Auriemma 10, Donnarumma 2, Porfido 2, Somma 19, Marino 5, Incarnato, Orazzo. Coach: Festinese.
Virtus Pozzuoli: Orefice 20, Artiaco, Innocente 6, Scalella 3, Luongo 7, Aprea 12, F. Errico 16, Longobardi 3, Caresta, Conte. Coach: Serpico
Arbitri: De Martino e Santoro

Ufficio Stampa Nps
info@basketstabia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*