«

»

Nov 22

E’ on line l’applicazione facebook “ABARTH TALES UOMO DELL’ANNO”

E’ on line ABARTH TALES UOMO DELL’ANNO, la prima applicazione facebook che colorerà di gialloblù il social network più famoso del mondo.

SS Juve Stabia SpA in collaborazione con Linfa Creativa Design, partner delle vespe, è infatti lieta di annunciare la prima applicazione su facebook dedicata interamente ai supporters stabiesi.

L’applicazione, non raggiungibile dai dispositivi mobili (come tutte quelle presenti su facebook) rappresenta un’iniziativa social che permetterà ai tifosi della Juve Stabia di partecipare in prima persona al concorso “Abarth Tales uomo dell’anno”.

Il concorso premierà al termine del campionato il miglior calciatore della Juve Stabia della stagione 2013/2014, che avrà ottenuto il maggior numero di voti dagli utenti della fan page ufficiale delle vespe. 

Votare è semplicissimo: i tifosi delle vespe potranno esprimere la propria preferenza attraverso l’applicazione presente nella pagina ufficiale del club gialloblù, selezionando il calciatore prescelto ed inserendo la propria e-mail.

La votazione sarà attiva per tutta la stagione agonistica, con il conteggio online sempre visibile e che permetterà ai tifosi di seguire l’andamento delle preferenze.

Per gli utenti che parteciperanno attivamente al concorso sono previste diverse e simpatiche sorprese durante il campionato.

L’iniziativa si inserisce all’interno della strategia di social networking della Juve Stabia, attiva e presente su facebook con una fan page che raccoglie oltre undicimila utenti, oltre ad un account twitter ed uno di instagram. Nei prossimi mesi infatti daremo vita ad altre coinvolgenti iniziative sui nostri canali social, riservate ai nostri fantastici tifosi. 

S.S. Juve Stabia SpA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*