«

»

Ago 05

Ternana – Juve Stabia: 2-1 (test pre-campionato)

Norcia (PG). Test in progress per le vespe di Braglia che devono fare a meno di Caserta e Di Carmine con Braglia che opta per la punta unica Diop, supportato da Suciu in veste di rifinitore, e la difesa a tre. La Ternana dell’ex Zito non schiera gli infortunati Fazio, Miglietta e Sciacca e punta sulla coppia Litteri-Antenucci. La partita inizia con una fase di studio poi sono gli umbri a cercare di incidere puntando sulla velocità dei propri esterni. Al 17’ Diop di testa cerca di alleggerire la pressione dei rossoverdi con un bel colpo di testa ma non trova la porta. L’attaccante ci prova qualche minuto più tardi su verticalizzazione di Suciu ma Brignoli para sicuro. Al 35’ a sorpresa Alfageme sblocca il risultato con un colpo di testa a scavalcare Branescu sul un lancio lungo di Farkas. Allo scadere della prima frazione ancora Diop e bravo ad anticipare il diretto marcatore con una bella torsione di testa ma la palla si perde a lato di un soffio. Nel secondo tempo spazio a Viotti, Ghiringhelli e Sowe con quest’ultimo che affianca Diop in attacco per cercare di dare più profondità alla manovra delle vespe. Al 9’ proprio l’esterno ex Milan sigla il meritato pareggio a conclusione di una bella azione in profondità su lancio di Martinelli e, dopo aver dribblato Lauro, infila il piplet ternano con una conclusione forte e precisa. Al 23’ Sowe sfiora il raddoppio con un colpo di testa sotto misura su assist di Ghiringhelli. La risposta degli umbri è con Nolè che, a pochi passi dalla porta, impatta il cross di Ceravolo e manda a lato. L’attaccante umbro si rifà al 34’ ribattendo in rete sotto misura dopo che Viotti aveva compiuto un miracolo deviando sul palo il tiro angolato di Ceravolo. Al 45’ Zampano è autore di una bella incursione di 40 metri, serve in area di rigore Sowe ma la conclusione della punta è deviata in angolo poi in pieno recupero è ancora Diop a provarci senza fortuna. La partita termina con la vittoria della Ternana ma la squadra di mister Braglia ho messo in mostra un buon gioco considerato il duro lavoro svolto e le importanti assenze. Il prossimo impegno precampionato delle vespe è previsto per mercoledì 7 agosto alle 17,30 a Cascia contro il Deruta ( compagine di serie D ).

TERNANA (3-5-2): Brignoli ( 1’st Sala); Masi, Ferronetti (1’st Valiant), Farkas (1’st Lauro); Alfageme, Bernardi, Viola (1’st Botta), Maiello ( 33’st Russini), Zito (1’st Carcuro); Litteri (1’st Nolè), Antenucci ( 1’st Ceravolo). A disp:, Ferrari, Meccariello, Taurino, All. Toscano.

JUVE STABIA (3-5-1-1): Branescu ( 1’st Viotti); Martinelli, Figliomeni ( 14’st Di Nunzio), Murolo; Ciancio (1’st Ghiringhelli), Davì (14’st Jidayi), Mezavilla (1’st Sowe), Doninelli, Zampano; Suciu ( 14’st Djiby), Diop. A disp: All. Braglia

Arbitro: La Penna; Assistenti: Del Giovane e Soricaro. 

Marcatori: pt: 32’ Alfageme; 9st Ghiringhelli; st: 34’ Nolè. 

Note: giornata molto calda, spettatori 800 circa di cui 50 provenienti da Castellammare. Ammoniti Martinelli, Lauro, Jidayi. Angoli: 4-1.

Ufficio Stampa S.S. Juve Stabia S.p.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*