«

»

Lug 25

JUVE STABIA: Notizie dal ritiro

 Ultimo giorno

Ultimo giorno a Cascia per la Juve Stabia, che nel pomeriggio è partita alla volta di Castellammare. Per la squadra di Braglia sono stati giorni molto intensi, scanditi da lunghe sedute d’allenamento mattutine e pomeridiane. Nonostante il caldo estivo e l’inevitabile stanchezza, dovuta ai pesanti carichi di lavoro, le “vespe” hanno trascorso il ritiro umbro in un clima di grande serenità, che ha cementato il gruppo in vista dell’esordio in Tim Cup, che si terrà domenica sera. Manca poco infatti all’esordio ufficiale al “Menti” contro il Gubbio e la squadra stabiese già domani riprenderà i suoi allenamenti nello stadio cittadino, con una doppia seduta aperta ai tifosi che vorranno salutare la squadra. In serata, l’evento atteso da tutta la città, con la presentazione in Villa Comunale alle 20,30, una novità assoluta che aprirà nel migliore dei modi la stagione 2013/14.

Dodicesimo giorno

Altra intensa giornata di lavoro per il team gialloblù nel ritiro di Cascia. I calciatori di mister Piero Braglia nella prima sessione di ieri, hanno svolto alcune ripetute sulla media e lunga distanza su percorsi in salita. Dopo il grande lavoro atletico, la squadra si è poi spostata sul campo per una seduta tattica che ha concluso il lavoro della mattina. Dopo la consueta pausa, le vespe hanno svolto l’ultima seduta di giornata, con i gialloblù impegnati in un’ulteriore sessione di tattica sul campo, conclusa con una partita a ranghi misti.

Oggi alle ore 17 test-match con il Deruta (compagine di Serie D).

Undicesimo giorno

Ultimi giorni di lavoro nel ritiro di Cascia per il team gialloblù che continua a prepararsi nel migliore dei modi in vista dell’imminente inizio della stagione agonistica. Mattinata di lavoro per la squadra di mister Piero Braglia, che si è divisa tra piscina e palestra, per smaltire le scorie del test match di ieri e per alcune sedute di potenziamento. Dopo la consueta pausa per il pranzo e per un breve riposo, il team gialloblù ha sostenuto un’altra sessione d’allenamento al pomeriggio, dedicandosi dapprima alla parte atletica con una corsa sulla media distanza, per poi affrontare sul campo esercizi tattici.
La seduta, infine, si è conclusa con una partitella a ranghi misti in campo ridotto.
La gara con il Deruta (compagine militante in Serie D) si terrà a Cascia mercoledì 7 Agosto alle ore 17, anzichè le ore 17.30 come precedentemente comunicato.

Decimo giorno

Ad otto giorni dal debutto in TIM Cup, il team gialloblù nel ritiro di Cascia continua la propria preparazione agli ordini di mister Piero Braglia e del suo staff.
Come consuetudine anche quest’oggi le vespe hanno svolto una doppia seduta di allenamento.
In mattinata dopo aver effettuato un pò di esercizi di riscaldamento, la squadra si è poi spostata in palestra, per un’altra intensa e faticosa seduta di potenziamento.
Il team di Piero Braglia, dopo aver goduto di un pò di riposo, si è poi ritrovato alle ore 17 per l’ultima seduta d’allenamento della giornata.
Lo staff tecnico ha fatto svolgere alla squadra, diverse esercitazioni tattiche con e senza palla, simulando varie situazioni di gara. La sessione si è poi conclusa con una partita a ranghi misti.
La S.S. Juve Stabia domani a Norcia, alle ore 17, sfiderà la Ternana Calcio per la penultima amichevole di questo ritiro umbro.

Nono giorno

Continua la preparazione precampionato degli uomini di mister Piero Braglia nel ritiro di Cascia. Il lavoro mattutino ha avuto inizio con esercizi di riscaldamento e di mobilità muscolare che hanno preceduto un’abbondante ora di corsa. Consueto allenamento tattico al pomeriggio, invece, con il tecnico Braglia che ha catechizzato i suoi sui movimenti offensivi e su alcuni schemi. 

Stabilite anche le date per altre due amichevoli, con le vespe che saranno impegnate mercoledì 7 Agosto alle ore 17,30 a Cascia contro il Deruta(compagine militante nel Campionato di Serie D) e mercoledì 21 Agosto alle ore 20, contro la Casertana allo Stadio Pinto.

Ottavo giorno

Oggi è ripresa la preparazione precampionato delle vespe agli ordini di mister Braglia: la truppa stabiese dopo essersi radunata alle 12, presente anche l’ultimo acquisto Diop, presso la struttura del rinomato centro perugino, ha pranzato e nel pomeriggio è scesa in campo per effettuare lavoro atletico sotto l’attenta visione dei preparatori atletici

A seguire le vespe hanno effettuato un lunga e dura serie di ripetute mentre in contemporanea i tecnici Isetto e Iezzo si sono occupati di Branescu e Viotti. Solo a fine giornata ha fatto capolino il pallone per una partita di venti minuti, a metà campo, nel corso della quale si sono messi in evidenza Doninelli, autore di una doppietta, Sowe e Diop.

In merito al sorteggio dei calendari svolto a Palermo, mister Braglia con la solita schiettezza ha evidenziato le difficoltà che presenta il campionato di serie cadetta: “Non sarà un inizio facile e nella fattispecie già la prima giornata ci vedrà impegnati in trasferta a Pescara, contro una compagine candidata alla vittoria del torneo. Comunque prima o poi bisognerà affrontarle tutte, per cui sarà importante mettere in campo grinta e determinazione”.

Settimo Giorno

Doppia seduta d’allenamento anche ieri per il team di mister Piero Braglia nel ritiro di Cascia. Mattinata dedicata alla parte atletica, con i gialloblu impegnati anche in alcuni lavori di potenziamento muscolare. Molto impegnativa per gli atleti stabiesi è risultata la corsa in un percorso di montagna in salita.
Pomeriggio dedicato, invece, alla tattica. I calciatori gialloblu hanno svolto dapprima esercitazioni sui movimenti offensivi e difensivi, per poi dedicarsi a diverse tipologie di partite a ranghi misti. Gli attaccanti Bruno e Cellini si sono aggregati al gruppo agli ordini di mister Braglia 
Domenica e lunedì sono previste due amichevoli, rispettivamente con Catanzaro e Perugia, compagini militanti nel campionato di Lega Pro di Prima Divisione.
La gara con i giallorossi del Catanzaro si disputerà quindi oggi alle ore 17,30 a Spoleto, mentre lunedì allo stesso orario ma al comunale di Cascia  ci sarà il test match con il Perugia.
 

Sesto Giorno

Non conosce soste il lavoro del team stabiese nel ritiro di Cascia. Infatti anche quest’oggi la squadra gialloblù, che ha ricevuto negli ultimi due giorni la visita del presidente Manniello, presente anche ieri al test con il Bastia,  ha effettuato una doppia seduta d’allenamento.
La prima sessione, svolta in mattinata, ha visto la rosa stabiese impegnata in esercizi defaticanti per smaltire le scorie del match giocato e vinto ieri col Bastia. 
La squadra di Braglia ha poi svolto l’ultima sessione d’allenamento svolgendo un intenso allenamento tattico. La seduta si è conclusa con una partitella a ranghi misti a campo ridotto. Dopo la doccia tutti di nuovo in albergo quindi, con le Vespe che si lasciano alle spalle un’altra faticosa, ma proficua, giornata di lavoro.

Quinto Giorno

Si è disputata la prima amichevole stagionale con un vittoria di 6 gol ai danni del Bastia. (per leggere tutti i particolari clicca qui)

Quarto Giorno

Nuova giornata di lavoro per la Juve Stabia di mister Piero Braglia, dopo la classica colazione, si è trasferita allo Sporting Center “La Reggia”. L’allenamento, iniziato alle 9.00, ha previsto lavoro in salita, per potenziare la muscolatura e la resistenza dei ragazzi.

Alle 10.00, tutti sul terreno di gioco per effettuare lavoro defaticante con il mister che, a partire dalle 11.30, ha concesso un pò libertà alla compagine Gialloblu, libera fino al pranzo, previsto per le ore 12.45. Nel pomeriggio, inizio alle ore 17.00, con la sessione che si è divisa in due fasi: prima la squadra ha infatti svolto lavoro individuale con il pallone, poi al termine, nuova fase dedicata agli schemi di Braglia, che in questa prima fase di ritiro sta lavorando molto sotto quest’aspetto, per consentire sin da subito alla squadra di assorbire quelle che saranno le sue idee tattiche di questa stagione.

Al termine, ore 18.40, la squadra ha fatto ritorno in albergo per riposare in vista dell’amichevole di quest’oggi contro il Bastia (inizio fissato per le 17.30), test che darà al mister le prime indicazioni sulla bontà del lavoro svolto sino ad ora.

Terzo Giorno

Terzo giorno di ritiro in terra umbra per la Juve Stabia, che guidata da mister Piero Braglia, procede spedita verso l’inizio del campionato 2013/2014. Anche quest’oggi doppia seduta per le Vespe, che partite dall’Hotel Monte Meraviglia, si sono spostate sul campo d’allenamento per proseguire la preparazione atletica, effettuata con tappetini e palle mediche. Al termine, il gruppo si è spostato nuovamente nel vicino parco per la parte aerobica. A fine allenamento, ritorno in Hotel per rifocillarsi e prepararsi alla seduta pomeridiana, che ha avuto inizio alle ore 17. Dopo un’ora di tattica senza palla, in cui le Vespe hanno continuato ad apprendere i dettami tattici di mister Braglia, è stata giocata una partitella in famiglia, terminata sul risultato di 1-1 con reti di Caserta e Davì, che hanno dimostrato sin da subito la voglia dei “veterani” di far bene. Alle 18.45, al termine della sessione, rientro all’Hotel Monte Meraviglia per la cena, che conclude così il Day 2 di lavoro Gialloblu. Da domani la Juve Stabia si trasferirà allo Sporting Center ” La Reggia”, che come previsto, sarà per l’appunto la nuova base operativa della compagine stabiese.

Secondo Giorno

Secondo allenamento per la Juve Stabia in quel di Cascia, con le Vespe impegnate per la prima volta in un doppia seduta d’allenamento. Dopo la prima colazione, consumata dai giocatori e dallo staff dalle ore 07.00, i ragazzi sono saliti sul pullman alle 8.15 per dirigersi al campo d’allenamento, dove la sessione ha avuto inizio quindici minuti più tardi. La squadra ha iniziato il lavoro sul campo di calcetto, utilizzando attrezzature come trampolini ed elastici, al fine di risvegliare la muscolatura dal periodo di riposo estivo. Alle 10.00, il team stabiese si è trasferito nel parchetto sito nelle vicinanze della struttura e, una volta diviso in due gruppi, ha svolto esercizi di aerobica. Una volta terminata la seduta, i ragazzi sono poi tornati all’impianto sportivo dove, dopo una salutare doccia, sono tornati sul pullman che li ha riportati in albergo per il pranzo, previsto alle ore 12.00. Dopo il meritato riposo la truppa è tornata agli ordini del mister alle ore 17.00, dove la rosa è stata divisa: un gruppo infatti, ha lavorato sulla parte tattica mentre l’altro in palestra. I portieri invece, sotto la guida del duo Iezzo – Isetto, hanno lavorato sul campo. Alle 18.30, tutti riuniti per un primo assaggio di schemi, con il mister che ha cercato sin da subito di imprimere alla squadra il proprio credo tattico. Al termine dell’allenamento, ritorno all’Hotel per la cena, in programma alle ore 19.45, ed il meritato e tanto agognato riposo. 

Primo Giorno

Prima sessione di lavoro per gli uomini di mister Braglia che, arrivati alla base alle ore 12.40, si sono ritrovati al campo di allenamento alle ore 16.40. Dopo il classico discorso di mister Braglia, che ha preceduto l’inizio dell’allenamento, i calciatori hanno iniziato il riscaldamento sotto la guida dei preparatori Capistrano e La Penna, per poi dividersi in due gruppi ed iniziare una corsa a ritmi blandi. C’è stato anche spazio per la prima partitella in famiglia, giocata a tre quarti di campo, che ha visto le reti della sfida siglate da Di Carmine, autore del primo gol stagionale ed a segno per due volte, e dal giovane centrocampista Djiby che ha fissato il risultato finale sul 3-0. Al termine della mini sfida, solito lavoro defaticante, per assorbire le fatiche di questo primo, ma intenso, giorno di lavoro.

S.S. Juve Stabia S.p.A.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*