«

»

Mar 21

Ecco il pronostico di Juve Stabia vs Sassuolo

Buona visione

Martedì 19 marzo 2013 è il giorno del 106° compleanno dello Stabia, che dopo l’amaro e beffardo pari con l’Ascoli, si trova ad affrontare per uno strano scherzo del calendario, nel suo stadio Menti la super corazzata capolista Sassuolo, che è pure una bestia nera delle vespe, non avendo mai fatto punti contro lo squadrone del presidente Squinzi.

All’andata e la scorsa stagione al Braglia di Modena le sconfitte furono determinate da gravi errori arbitrali, la speranza dei tifosi stabiesi per martedì è di poter assistere ad una gara arbitrata in modo imparziale. C’è molta attesa per le scelte di Braglia che potrebbe affidarsi agli stessi di sabato, oppure cambiare di nuovo modulo e uomini, dovendo però sicuramente rinunciare agli squalificati Murolo e Mbakogu, e probabilmente anche agli infortunati Zito e Gorzegno. Con la possibile conferma in porta di Nocchi in difesa potrebbero rientrare Scognamiglio e Martinelli, a centrocampo Suciu e Mezavilla e in attacco Bruno, che contro l’Ascoli non è stato neppure convocato. Il Sassuolo, considerato non a torto, la Juventus della serie B per la sua forza economica e i numerosi rigori a favore è una squadra forte, che ha già totalizzato settanta punti, ben trenta in più dello Stabia, grazie ad una rosa ampia e di grande qualità, gestita bene dal tecnico Di Francesco. La capolista farà a meno di Bianchi per squalifica e forse di Masucci per infortunio, ma per il resto potrà contare sui vari Gazzola, Bianco, Longhi, Catellani, Boakye, Pavoletti, Troianiello, oltre a Berardi, Terranova e Toriano, che rientrano dalle squalifiche, insomma calciatori importanti e di qualità in tutti i settori, specie in attacco. Sembra evidente che per fare risultato contro il Sassuolo serve una grande prestazione dello Stabia, che non potrà permettersi distrazioni in difesa come quelle viste con Padova, Bari e Ascoli e che non potrà fallire in attacco quelle occasioni che, riuscirà a sviluppare contro una difesa molto forte e organizzata come quella del Sassuolo.

Battere la capolista sarebbe il più bel regalo che, la squadra potrebbe fare a se stessa e ai suoi encomiabili tifosi nel giorno del suo 106° compleanno, che diventerebbe così un’altra data da consegnare alla storia del prestigioso calcio stabiese, nato il 19 marzo 1907

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*