«

»

Feb 04

BASKET MASCHILE: Lo Stabia riparte, battuta Barra

Contro il Centro Ester vantaggio legittimato a partire dal terzo quarto. Arbitraggio sfavorevole ai locali, che comunque si aggiudicano il match (60-52) e risalgono al quinto posto. ( per visualizzare la classifica clicca qua)

E’ finalmente arrivato il primo succeso dell’anno della Nuova Polisportiva Stabia, che alla Tendostruttura “Severi” ha interrotto la striscia negativa di tre sconfitte consecutive. La vittoria su Barra rappresenta una vera e propria boccata d’aria per la compagine  gialloblu, che dal suo canto conferma quanto di buono visto nella gara di Monte di Procida di una settimana fa. Vittoria importante per le sorti della classifica, visto che, prima della chiusura delle ostilità, la squadra di Festinese condivideva il sesto posto proprio con l’avversario di Turno.
La gara sembra mettersi subito bene per i padroni di casa, molto propositivi nell’uno contro uno, ma gli ospiti si rivelano decisamente temibili dalla distanza (ben tre triple messe a segno in dieci minuti). Il 17-17 rispecchia l’andamento di due formazioni che, non a caso, camminano a braccetto in classifica. 

Cammino che, come mostra la seconda frazione di gioco, sta stretto soprattutto al Centro Ester, che con un ottimo Aprea mette la testa avanti nel punteggio: merito sicuramente attribuibile ai ragazzi di Falasconi, ma anche ad un arbitraggio al di sotto della media, che di fatto irrita in numerose occasioni il pubblico di fede stabiese. In ogni caso si va negli spogliatoi sul 25-29, risultato che mette in evidenza le carenze offensive di entrambe le squadre.
Ripresa decisamente più vivace. La compagine di casa colpisce soprattutto in contropiede, mentre gli ospiti non trovano più la precisione dei primi dieci minuti. Seppur in vantaggio, Festinese, si becca un tecnico dopo l’ennesima, assurda decisione del duo arbitrale, che decide di non sanzionare le continue sgomitate in area di De Masi. I padroni di casa non perdono tuttavia le staffe, grazie al sangue freddo del solito Somma e, ancora una volta, di un sempre più propositivo Italo Marino (nella foto). La terza sirena premia la costanza del team di casa, che di fatto chiude sul 45-39.
Giochi ancora aperti in vista dell’ultimo atto del match, ma quella ospite è soltanto una reazione velleitaria. Lo Stabia non dà mai l’impressione di perdere il controllo di una gara messasi nei binari giusti anche grazie al prezioso apporto realizzativo di Salvatore e Del Prete, con quest’ultimo in costante crescita nelle ultime apparizioni. Finisce 60-52, fotografia di un incontro poco spettacolare, ma quanto mai fondamentale per una Nuova Polisportiva che ritrova una vittoria che mancava addirittura dall’ultimo turno del 2012.
Può finalmente respirare coach Festinese, che commenta così la vittoria: “Siamo stati bravi a mantenere la calma nei momenti più delicati della partita. Avevamo assolutamente bisogno di questi due punti. Ora dobbiamo cercare di non sbagliare più”.
L’allenatore stabiese manda dunque un chiaro messaggio ai suoi: per continuare la rincorsa ai playoff, nelle ultime tre partite della prima fase, servirà la migliore Nuova Polisportiva. Quest’ultima osserverà un turno di riposo, e potrà dunque preparare al meglio il prossimo, difficile impegno, che la vedrà scendere sul campo della Pallacanestro Cercola, penultima in graduatoria ma che all’andata rese amaro l’esordio di Festinese sulla panchina gialloblu. La palla a due è in programma per domenica 17 febbraio (ore 19:30).

IL TABELLINO: N.P. STABIA 60-52 CENTRO ESTER BARRA (Parziali: 17-17; 25-29; 45-39)

STABIA: Salvatore 13, I. Marino 13, Somma 12, Del Prete 11, Campanile 9, Olivieri 3, Di Luise, Gaudino, Saggese ne, G. Marino ne. Coach: Festinese

BARRA: Aprea 15, De Biase 14, Falanga 6, Greco 5, Cipollaro 3, Napolitano 3, Scognamiglio 3 Russo 3, De Masi, Belsino ne, Levano ne, De Francesco ne. Coach: Falasconi.

Simone Piccolo
Ufficio Stampa BTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*