Trecento studenti al Menti per Juve Stabia – Brescia

Il posticipo di questa sera tra Vespe e rondinelle sancisce la ripresa a tutti gli effetti del campionato per i gialloblù, e con esso ripartono i progetti di coinvolgimento ed intrattenimento realizzati dal sodalizio stabiese. Tornano, per la prima volta in questa stagione, i celebri calci di rigore nell’Intervallo Gialloblù e come sempre i protagonisti saranno i tifosi in prima persona. Sono stati sorteggiati infatti tre fortunati tra i tanti che hanno aderito il 19 gennaio scorso alla promozione “A San Catello il miracolo lo fa Paddy Power”. Scenderanno in campo questa sera tra la prima e la seconda frazione di gioco per tirare un calcio di rigore davanti alla Curva San Marco i supporter stabiesi: Gioacchino Casalbordino, Alfredo Vanacore e Fabio Assante. Per l’occasione ci sarà tra i pali Vincenzo Mosca, portiere del vivaio stabiese classe ‘95 che si divide regolarmente tra la formazione Primavera e gli allenamenti con la prima squadra. Nonostante l’orario serale, è stata come sempre ricca d’entusiasmo la risposta degli studenti che partecipano al progetto “Dalla scuola allo stadio con la Juve Stabia”: saranno infatti circa trecento gli alunni che tiferanno Juve Stabia dagli spalti del “Romeo Menti”. Le scuole che hanno aderito in occasione della sfida con il Brescia sono state: il Terzo Circolo San Marco Evangelista, l’Istituto Comprensivo Panzini, la Scuola Media Statale Stabiae, l’IPIA Enzo Ferrari e l’ITI Renato Elia. Per l’occasione saranno ospitati anche i piccoli atleti della Scuola Calcio ASD Micri di Volla.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.