«

»

Dic 30

Le riflessioni di StabiAmore del dopopartita di: Livorno vs Juve Stabia

Lo Stabia esce imbattuto da Livorno e chiude bene un altro anno di gratificazioni, che la conferma su livelli elevati nella serie cadetta (per visualizzare la classifica clicca qua) . Braglia ha inserito Nocchi in porta, Agyei e Jiday a centrocampo e Zito, Cellini e lo zar in attacco, disputando un primo tempo attendistico con una grossa occasione sprecata da Cellini e un gol bello ma non imparabile del solito Dionisi, che regala il vantaggio al Livorno.

Nella ripresa subito Cellini trova il gol , che cercava da mesi, il suo primo stabiese con Braglia che non si accontenta del pari, inserendo Improta per uno spento Agyei e costringendo il Livorno a preoccuparsi della fase difensiva. Infatti lo Stabia trova un rigore per un fallo di mano netto in area e Di Cuonzo, in assenza d Genevier, trasforma, portando avanti la squadra, che soffre un pò per l’uscita dello zar, uno dei migliori in campo, con Mezavilla costretto a fare falli tattici a ripetizione. Siligardi con un tiro dei suoi da fuori trova il pari, ma l’impressione era che la vittoria poteva arrivare, anche se il risultato è giusto e nulla incide l’ingresso di Bruno per Cellini che dopo il gol sembrava aver ritrovato fiducia in se stesso toccando la fatidica soglia dei cento gol. Insomma è stata una bella gara al Picchi, il folto pubblico si è divertito e anche gli stabiesi presenti hanno potuto manifestare la propria gioia, dimostrando l’orgoglio della stabiesità.

Auguriamo  a tutti un prospero 2013 con tanto StabiAmore perchè è impossibile non amare questa maglia, i nostri colori che nel panorama calcistico italiano hanno raggiunto una quota rilevante, grazie a Braglia e ai suoi ragazzi encomiabili. Noi stabiesi vi siamo grati di cuore e vi auguriamo di poter fare sempre meglio nella nostra amata Castellammare a partire dalla ripresa del 26 gennaio, al Menti con il Brescia.

Tabellino

Livorno (3-4-2-1): Fiorillo; Ceccherini, Emerson, Bernardini; Schiattarella, Gentsoglou, Salviato (19’st Dell’Agnello), Gemiti; Belinghieri; Dionisi, Siligardi. A disp: Mazzoni, Meola, Molinelli, Lambrughi, Bigazzi, Piccolo. All: Nicola. 

Juve Stabia (4-3-3): Nocchi; Baldanzeddu, Figliomeni, Scognamiglio, Dicuonzo; Jidayi, Agyei (14’st Improta), Caserta; Cellini (33’st Bruno), Danilevicius (24’st Mezavilla), Zito. A disp: Seculin, Murolo, Doninelli, Erpen. All: Braglia. 

Arbitro: Riccardo Pinzani di Empoli

Assistenti: Luca Ciancaleoni di Foligno ed Alessandro Lo Cicero di Brescia

IV Ufficiale: Federico La Penna di Roma 1

Ammoniti: Scognamiglio, Figliomeni, Jidayi, Zito, Mezavilla, Dicuonzo(JS); Schiattarella (L)

Angoli: 4 – 3

Marcatori: Dionisi 45′ (L), Cellini 46’st (JS), Dicuonzo(r) 22’st (JS), Siligardi 30’st (L)

Recupero: 0′(pt), 4′(st) 

Note: Giornata nuvolosa. Terreno di gioco in discrete condizioni, circa 150 tifosi provenienti da Castellammare di Stabia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*