«

»

Nov 02

BASKET FEMMINILE: Saces Mapei Stabia riscatto ma che sofferenza

Dopo la sconfitta subita sette giorni fa al “Tiber” di Roma, la Saces Mapei Stabia era chiamata al pronto riscatto e l’occasione è capitata con le altre romane del San Raffaele. Tra le mura amiche la Saces Mapei, conquista così una vittoria fortemente voluta ed inseguita fino al termine, in un match sicuramente non bello dal punto di vista tecnico, ma estremamente intenso ed avvincente da quello emozionale.

Di fronte un San Raffaele coriaceo e combattivo che fino alla fine ha cercato di rovinare la festa in casa stabiese rintuzzando ogni attacco delle locali e non mollando mai, se non al termine, quando ha dovuto arrendersi al grande spirito di squadra delle stabiesi, che meritatamente riescono a vincere e ad aggiudicarsi due punti importanti per il prosieguo del campionato.

La gara è scivolata nel massimo equilibrio con entrambe le squadre che hanno cercato di fuggire via nel punteggio senza riuscirvi e rimanendo sempre incollate l’una all’altra. Degni della miglior cronaca sono gli ultimi due minuti della gara, un lasso di tempo esiguo a prima vista, ma che in realtà ha messo a dura prova il cuore e le coronarie degli sportivi. A poco meno di 120 secondi dalla fine le ospiti partivano da un più 4 che avrebbe annichilito qualunque altra squadra, le locali però non ci stanno, combattono a viso aperto e con estrema lucidità, realizzano prima un canestro con Laura Gemini e poi una tripla con Maria Gallo, portandosi sul più 1, una fase della partita al cardiopalma, accolto con un boato del numeroso pubblico.

Le romane sono un osso duro e malgrado nelle successive due azioni Maria Gallo piazza altre due triple fissando il punteggio sul 62-58 a soli 30” dal termine, le ospiti sfruttano due errori delle locali e dalla lunetta mettono a segno tre punti che a 12 secondi dal termine danno loro la possibilità di giocarsi anche il pallone della vittoria. Fortunatamente per le ragazze di coach Ursini, il ferro sputa fuori il tiro della speranza e così alla sirena conclusiva c’è grande gioia sulla panchina stabiese e comprensibile scoramento su quella ospite.

Da segnalare l’ottima prova della squadra ospite (davvero una bella squadra) e la stupenda coesione di tutta la squadra stabiese che nelle difficoltà non si è mai disunita, dimostrando di esserci e di voler essere protagonista nel prosieguo della stagione.

Per visualizzare Risultati e Classifica clicca qua 

TABELLINO GARA:

SERIE A3 (3° giornata andata)

SACES MAPEI STABIA – SAN RAFFAELE ROMA 62-61 

parziali 1°q 20-19 2°q 36-29 3°q 47-47 FINALE 62-61

SACES MAPEI STABIA: Iozzino 3, Di Capua 6, D’Avolio 6, Carotenuto 7, Di Concilio 1, Negri 4, Di Costanzo 8, Gemini 10, Natale 3, Gallo 14. Coach Ursini

SAN RAFFAELE ROMA: Grattarola 15, Marchetti 2, Rosati 7, Romeo 16, Rubinetti n.e., Mancini, Magistri 15, Milani, Di Lernia 6, Antonelli. Coach Adamoli

 
arbitri: Rodia e Fimiani di Avellino

spettatori: circa 200

uscite per falli: Magistri (San Raffaele Roma).

 SACES  MAPEI  STABIA

 

L’Addetto Stampa – Maurizio Cuomo

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*