«

»

Ott 21

Le riflessioni di StabiAmore del dopopartita di: Ascoli vs Juve Stabia

Come aveva previsto il Presidente di StabiAmore l’antipasto di Ascoli è stato a dir poco gustoso. Lo Stabia fa un altro poker con una grande prestazione in trasferta, pur soffrendo l’intrapendenza dell’ex Zaza.
Nel primo tempo Caserta riesce a segnare dopo aver sbagliato due volte lo stesso rigore per un netto fallo su Acosty, il migliore fin quando è rimasto in campo. Braglia aveva puntato su un modulo diverso per dare spazio al rientro di Cellini, che dopo 4 mesi di squalifica, riassapora il gusto della gara e in difesa punta su Maury, privandosi di Erpen per non sbilanciare troppo la squadra. Ancora una volta il tecnico ha avuto ragione perchè nella ripresa grazie anche all’apporto decisivo dello zar al posto di Cellini lo Stabia straripa con un rigore di Genevier, il gol di Scognamiglio e dopo la doppietta di un bravo Zaza la perla di Bruno, entrato al posto di Mbakogu per dimostrare la forza dell’attacco stabiese, su un cioccolatino prezioso dello zar, determinante insieme a Jerry anche sul secondo penalty.
Ora lo Stabia fa davvero paura a tutti, compreso il Sassuolo, che l’ospiterà Venerdi prossimo in una gara che potrebbe far volare le vespe verso i primissimi posti.
E così sono serviti i criticoni che dopo le prime giornate avevano osato criticare Braglia e gli attaccanti stabiesi ritenuti erroneamente inadatti alla categoria. Invece lo zar, Jerry, Cellini e Bruno sono tutte e 4 bravissimi e in grado di far male alle squadre avversarie.

Per visualizzare Risultati e Classifica clicca qua 

Ascoli (3-5-2): Guarna; Ricci, Peccarisi, Faisca; Scalise (35′ st Colomba), Morosini (38′ st Capece), Loviso, Fossati (12′ st Dramè), Pasqualini; Zaza, Feczesin. A disp.: Maurantonio, Prestia, Di Donato, 
Giallombardo. All.: Silva

Juve Stabia (3-5-2): Nocchi; Maury, Figliomeni, Scognamiglio; Baldanzeddu Jidayi, Genevier, Caserta, Acosty (27′ st Gorzegno); Cellini (12′ st Danilevicius), Mbakogu. A disp.: Seculin; Doninelli, Erpen, 
Improta. All: Braglia

 

Arbitro: Federico La Penna di Roma 1

Assistenti di linea: Alberto Tegoni di Milano e Giovanni Colella di Padova

4° Ufficiale: Giuseppe Cifelli di Campobasso

Note. Giornata soleggiata, terreno di gioco in buone condizioni. Circa 100 tifosi provenienti da Castellammare di Stabia.

Angoli: 13-3

Recuperi: 3′ (1 T), 5′ (2T)

Ammoniti: Fossati, Peccarisi (A), Scognamilgio, Figliomeni, Baldanzeddu (JS)

Espulsi: Massimo Silva (A), per proteste

Marcatori: 24′ Caserta (JS), 24′ st Genevier (r) (JS), 30′ st Scognamiglio (JS), 37′ st, 42′ st Zaza (A), 45′ st+2′ Bruno (JS)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*