«

»

Ott 18

SUBBUTEO: Risultati 18ma Stabiae Cup

Esposito, della Real Celeste Stabiae, premia Mario Banditelli, presidente del club, per la vittoria nel torneo Diversamente Abili

40 partecipanti complessivi, di cui 30 negli Open, la categoria più importante, 4 negli Under e 6 negli Esordienti, record di iscritti per una categoria sperimentale. Questi i numeri della diciottesima Stabiae Cup, che alla palestra del 3° Circolo Didattico “San Marco” di Castellammare di Stabia ha visto prendere parte domenica 14 Ottobre 2012, al primo regionale campano 2012/2013 di calcio da tavolo (subbuteo), giocatori da tutta la regione.

Negli Esordienti dominio salernitano in finale dove a spuntarla è Fabio Polcari sul compagno di squadra Mattia Marseglia per 4-3 ai tempi supplementari. Negli Under affermazione di Alessandro Di Somma dei Napoli Fighters su Francesco Di Toro della Sessana82. Negli Open invece ancora dominio dei Napoli Fighters: la finale è disputata tra Luca Battista e Andrea Ciccarelli, dove il secondo prevale sul primo per 4-1, prendendosi la rivincita della scoppola subita per 7-1 nel girone di qualificazione. Nel Consolazione Open, torneo riservato agli eliminati nei gironi di qualificazione, vittoria di Raffaele Allocca degli Eagles Napoli per 2-1 in finale sul compagno di club Massimo Cotugno. Infine, nella categoria Diversamente Abili vittoria del presidentissimo Mario Banditelli, della Real Celeste Stabiae, per 2-1 in finale su Maurizio Vezzo degli Eagles Napoli.

Mario Banditelli premia Massimo Esposito per la semifinale Open raggiunta

Nel complesso più che buona la prova dei portacolori stabiesi: Massimo Esposito per un soffio non centra la disputa della finale: il suo cammino è sbarrato in semifinale da Andrea Ciccarelli, futuro vincitore del torneo, che lo batte per 2-0. Da incorniciare la prestazione offerta nei quarti da Massimo Esposito capace di capovolgere il 2-0 del primo tempo e vincere alla fine per 3-2 contro il forte sessino Vincenzo Riccio. Buona anche la prestazione di Mario Banditelli: il presidente del club, a dispetto della distrazione della gestione del torneo, riesce ad arrivare fino ai quarti dove cede per 3-1 contro Andrea Ciccarelli, fallendo anche la palla del possibile 2-2. Mario Banditelli è anche autore della eliminazione di Alberto Recano, fresco giustiziere di Massimo Bolognino agli internazionali di Napoli di poche settimane fa, dei Napoli Fighters nel turno precedente.

Si ferma ai quarti di finale anche l’avventura di Vincenzo Varriale: la punta di diamante del club cede di misura per 1-0 all’esperto Massimo Ciano della Sessana82. Agli ottavi Vincenzo Varriale, complice gli accoppiamenti poco benevoli, elimina in un derby in famiglia, di certo non cercato così presto, l’altra speranza stabiese Giosuè Esposito per 1-0, dopo una gara spettacolare ed equilibrata.

Prossima tappa il nazionale dell’1 e 2 dicembre 2012 da disputarsi proprio nella città delle acque.

Mario Banditelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*