«

»

Ott 09

BASKET MASCHILE: La Nuova Polisportiva Stabia cala il tris ad Arzano

Sei punti in tre gare, vetta solitaria e unica formazione ancora imbattuta: è questo il resoconto emerso dalla trasferta di Arzano, altra tana dalla quale è partito il terzo squillo stagionale di una Nuova Polisportiva Stabia che non vuole smettere di far parlare in positivo di sè. Contro la formazione del sempreverde Canzonieri, gli uomini di Castaldo raccolgono un importantissimo 66-51, maturato al termine di una gara sbloccata definitivamente nel terzo quarto di gioco.
Nelle prime due frazioni, infatti, le due compagini si affrontano a viso aperto, aprendo il match a qualsiasi soluzione. Lo Stabia prova ad imporre il proprio gioco sin dalle prime battute, ma riesce a ricavare soltanto una leggera supremazia nel parziale (14-17 al termine dei primi dieci minuti).
Arzano conferma la propria tenacia anche nel secondo quarto, nel corso del quale costringe gli stabiesi a fare i conti con i muscoli di Canzonieri e le iniziative di Savarese.

( Per visualizzare Risultati e Classifica clicca qua )


Nella fila stabiesi, un ottimo Gaudino (nella foto) non fa rimpiangere l’assenza dell’infortunato Campanile (rimasto in panchina per tutto il match a causa di una fastidiosa distorsione alla caviglia), affrontando con personalità la rocciosa difesa ospite.
Continua però a regnare l’equilibrio, che manda le squadre negli spogliatoi sul 32-35. L’intervallo lungo giova più allo Stabia, che si ripresenta in campo con maggiore determinazione: nel segno dei soliti Salvatore e Cavallaro, la Nuova Polisportiva riesce nell’intento di stroncare il morale del team di casa, grazie all’importante allungo che alla terza sirena la vede avanti di dieci punti (39-49).
I padroni di casa provano a riaprire la gara, ma gli stabiesi dimostrano ancora una volta un’ottima capacità di gestire e, se possibile, incrementare il vantaggio.
Cosa che puntualmente avviene, anche in virtù di un avversario che, nonostante la generosità, getta la spugna ben prima della conclusione delle ostilità.
Per una Nuova Polisportiva che in classifica relega tutte alle proprie spalle, coach Castaldo ha queste parole: “Vittoria importantissima contro una buona squadra, maturata grazie all’ottimo apporto di tutti. Bravi a Gaudino, Donnarumma e Marino, che hanno fatto di tutto per sostituire Campanile”. Quindi il solito spazio per le riflessioni: “Stiamo crescendo come gruppo, anche se siamo consapevoli di essere ancora molto indietro dal punto di vista tecnico/tattico. Domenica ci aspetta una gara molto importante, con una squadra che vanta nel suo roster un buon mix di giocatori esperti ed un gruppo di giovani molto interessanti, alcuni già nel giro della nazionale. Faremo di tutto per prolungare la nostra striscia positiva e dare un’altra gioia al nostro pubblico”.
La difficile sfida a cui allude l’allenatore stabiese è quella che domenica 14 ottobre (Tendostruttura “Severi, ore 18:30) vedrà la Nuova Polisportiva opporsi alla Megaride Napoli, reduce dal convincente successo casalingo contro Barra.

IL TABELLINO:
Pallacanestro Arzano 51-66 Nuova Polisportiva Stabia (Parziali: 14-17; 32-35; 39-49)

ARZANO 51: Savarese 15, Canzonieri 12, Capasso 11, Russiello 6, Rinaldi 5, Barbato 2, Renella, Manfra, Pastore, Cuccurullo, Starace. Coach: Ciampaglia.

STABIA 66: Cavallaro 19, Salvatore 18, Somma 7, Del Prete 6, Olivieri 5, Gaudino 4, Di Luise 3, Donnarumma 2, Marino 2, Starace, Campanile ne, Saggese ne. Coach: Castaldo.

Simone Piccolo 

Ufficio Stampa BTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*