«

»

Ott 02

BASKET MASCHILE: Stabia vince contro Matera ed è primo posto

Pielle battuto 74-63 con un super Cavallaro. Castaldo: “La squadra sta crescendo”.

Dopo la vittoria all’esordio in trasferta, arriva anche quella in casa: la Nuova Polisportiva Stabia non delude i propri tifosi e cala il bis contro l’esperto Pielle Matera, guadagnanosi la testa della classifica. ( Clicca qua per vedere la classifica )
Il 74-63 finale legittima la buona prova della compagine di Castaldo, che durante il match non ha mai perso il vantaggio macinato sin dalle primissime battute.
Nonostante un avvio equilibrato (20-15 al termine del primo quarto), il Pielle non riesce a sfruttare a proprio favore il fattore esperienza: gli acuti di F. Resta e Vignola servono soltanto a tenere a galla i lucani, messi sotto dalla supremazia fisica gialloblu (emersa soprattutto nella seconda frazione) e in particolare da un immarcabile Cavallaro (top scorer a fine gara con 23 punti).
Si va negli spogliatoi con il punteggio di 39-26, salutato dai convincenti applausi del pubblico di casa.
Ritmi decisamente più bassi nel terzo quarto, durante il quale la Nuova Polisportiva tenta l’allungo decisivo per ipotecare il match, ma senza troppa convinzione: è anzi la squadra di Cotrufo a rifarsi sotto, vincendo il parziale (siamo sul 54-43) e dando l’impressione di poter mettere nuovamente i giochi in discussione.
Si tratta però solo di una timida reazione, stroncata sul nascere dal quintetto stabiese, che sfoggia splendide giocate in più di un’occasione, arrivando in scioltezza a canestro con soli tre passaggi.
Sugli scudi ancora una volta Salvatore (nella foto) e Campanile, rispettivamente autori di 18 e 16 punti, ma a soddisfare Castaldo è il gioco che vede coinvolta l’intera squadra.
“Era importante vincere e l’abbiamo fatto contro una squadra che milita da anni in questo campionato. C’è ancora da migliorare sotto l’aspetto fisico, e a tal proposito aspettiamo che Del Prete raggiunga il top.
Uno dei nostri obiettivi è quello di non dare punti di riferimento agli avversari: con la prestazione di oggi abbiamo la sensazione di essere sulla buona strada”.
Al commento di Castaldo, si affianca quello di Pasquale Cavallaro, che si conferma acquisto importante per lo Stabia: “Potevamo chiuderla prima, ma siamo contenti di riuscire a esprimere un gioco piacevole dopo due sole giornate di campionato”.
Forte del primato, la Nuova Polisportiva preparerà al meglio la sfida di domenica 8 ottobre (ore 18:30) sul campo di una Virtus Arzano ferita da un avvio caratterizzato da due brucianti sconfitte al fotofinish.

 

Nuova Polisportiva Stabia 74-63 Pielle Matera  (Parziali: 20-15, 39-26, 54-43)

Stabia: Cavallaro 23, Salvatore 18, Campanile 16, Marino 4, Olivieri 4, Gaudino 3, Somma 2, Di Luise 2, Donnarumma, Starace ne, Acunzo ne. Coach: Castaldo
Matera: Vignola 21. F. Resta 17, Castoro 14, Radovi 9, G. Resta 2, Passarelli, Di Marzio ne, Paternoster ne, Marchitelli ne, Larocca ne. Coach: Cotrufo

Simone Piccolo
Ufficio Stampa BTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*