«

»

Ott 02

BASKET FEMMINILE: Stabia preparazione, sacrificio e speranze in vista del nuovo campionato di Serie A3

Il Basket Femminile Stabia prosegue senza soste la marcia di avvicinamento al debutto nel nuovo campionato di Serie A3. Sotto lo sguardo vigile dei coach Ursini e Mandato e del prof. Esposito, le ragazze continuano a sudare e a lavorare alacremente alla ricerca di forma fisica e sincronismi. Tanto allenamento, ma anche qualche partita nella programmazione del gruppo stabiese, che la settimana scorsa, in occasione di un’amichevole disputata a Salerno contro la locale squadra della Pallacanestro Salerno (militante nel campionato di Serie A2), ha sostenuto il primo impegno agonistico della stagione che ha dato le prime indicazioni utili ai tecnici. Un test probante, ma estremamente proficuo, quello sostenuto dalle ragazze di Castellammare di Stabia, che pur giocando con una squadra di categoria superiore, hanno dimostrato di aver già raggiunto un buon livello tecnico/atletico di preparazione, che peraltro promette ampi margini di miglioramento.
Nel frattempo in casa Basket Femminile Stabia, è cominciata anche l’avventura del settore giovanile, che quest’anno vedrà le proprie atlete impegnate su diversi fronti. Nel dettaglio, le nate nel ‘95 ed alcune delle nate nel ’96, guidate dai coach Fabrizio Belfiore e Pasquale Mandato, disputeranno il Campionato Under 19 insieme alle pari età della Dike Basket Napoli. Collaborazione sinergica (per la quale gli addetti ai lavori, auspicano un probabile raggiungimento di risultati prestigiosi e stimolanti) che conferma e consolida il profondo rapporto di cooperazione, già esistente tra le due società, che per dichiarato obiettivo primario si sono prefisse la crescita tecnica delle atlete del vivaio. Stesso discorso per le giovani atlete nate dal ‘96 al 2000, che saranno impegnate nel Campionato Under 17 e nel Campionato Under 15.
Una nuova sfida è quindi alle porte, i preparativi fervono e ancora una volta, la nobile disciplina sportiva del basket consentirà alle atlete di mettersi alla prova con sé stesse e perché no, di sognare di poter essere protagoniste di tante belle imprese. Una sensazione unica e indescrivibile, che paradossalmente stempera il sacrificio del duro allenamento e accomuna atlete giovani e meno giovani, in un vero e proprio mix di entusiasmo, voglia di lavorare e di migliorarsi. Questa in linea di massima è l’atmosfera che in questi giorni si respira al PalaSeveri di Castellammare di Stabia, ogni qual volta, il parquet della palestra è animato dallo stridere frenetico e dispettoso delle scarpette di chi si allena con la consapevolezza di far parte di un gruppo davvero splendido. Una sensazione contagiosa che quest’anno pervade finanche lo staff tecnico e la stessa dirigenza, compiaciute di poter disporre di tante giovani giocatrici, sicure atlete del prossimo futuro.


 BASKET FEMMINILE STABIA
L'Addetto Stampa - Maurizio Cuomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*