«

»

Mag 04

CALCIO-ECCELLENZA: Città di Pompei vs Libertas Stabia 1-1

Termina in parità, con una rete per parte, il derby delle deluse. La gara tarda a decollare e nei primi 20’ l’unica nota di rilievo è l’uscita di Esposito per infortunio. Il primo tiro verso la porta è di Labaro al 21’, ma di scarsa potenza, il portiere blocca a terra. Debole e centrale il tentativo di Celardo 2’ dopo. Al 31’ si fa vedere il Pompei, su azione di Calcio d’angolo Gracco colpisce il palo alla sinistra dell’esordiente Cortile. Al 36’ è di nuovo Libertas, Savino mette in mezzo per Celardo, il portire Rossoblu esce, ma si lascia sfuggire la palla, per sua fortuna, la difesa allontana.

Al 38’ rimessa laterale di Manzi per Migliozzi, il tiro risulta di poco alto. Scontro aereo tra Celardo e Del Nunzio al 43’, nella caduta il difensore di casa si infortuna ed è costretto a lasciare il campo. Al 48’ la Libertas Stabia, passa in vantaggio, Punizione dal limite di Teta, il pallone si stampa sulla traversa, irruzione di Langellotti che di testa mette dentro.

La ripresa inizia col tentativo di Migliozzi dalla distanza, nessuna preoccupazione per il portiere. Il Pompei prova a conquistare metri di campo, ma il cross di Lettieri all’8’ finisce nelle braccia di Cortile. Al 10’ Migliozzi va giù nell’area Pompeiana, rimedia il giallo per simulazione. Al 17’ la migliore giocata dell’ex Vincenzo Di Ruocco, assist per De Biase, che solo davanti al portiere spreca clamorosamente. Al 26’ Cortile alza sulla traversa il colpo di testa di Cirillo. Un minuto dopo, si rivede la Libertas dalle parti di Corporente, Savino ben lanciato sulla sinistra da Teta, calcia in diagonale, la palla si stampa sul palo lontano e ritorna tra le braccia del portiere. Il Pompei, aumenta la pressione in attacco, ed al 37’ raccoglie i frutti. De Biase riceve in area, difende bene la palla con il corpo e spedisce nell’anolo lontano dove Cortile non può arrivare. Il centravanti di casa, potrebbe ripetersi al 41’ ma il giovane portiere Stabiese è  bravo ad anticiparlo in uscita. Al 43’ l’ultima offensiva stabiese, cross lungo di Francesco Di Ruocco per Savino, la punta svetta di testa ma non inquadra la porta. Nei minuti di recupero Cortile respinge in tuffo la punizione di De Stefano. Sul susseguente calcio d’angolo, ancora sugli scudi il giovane portiere, bravo a respingere di pugno un pericolosa palla uscita dalla mischia.

Per visualizzare la classifica finale clicca qua 

Reti: 48′ pt Langellotti, 37′ st De Biase.

Città di Pompei: Corporente, Lettieri, D’Amora, Battimelli, Del Nunzio(44′pt. Santonicola), Izzo, Troianiello, Gracco (De Biase 1′ st), Cirillo, Di Ruocco V. (Zampardino 25′ st), De Stefano. A disp.: Trigidia, D’Amato, Orsini, Andolfi. All: ” Billone” Monti

Libertas Stabia: Cortile, Manzi (Ferrara 28′ st), Langellotti, Labaro (Di Ruocco F. 20′ st), Fiorillo, Zamparelli, Esposito (10′ pt Celardo), Teta, Savino, Migliozzi, Mosca. A disp.: Rastiello, Amita, Balzano, Coppola. All: Nunzio Di Somma

Arbitro: Vincenzo Cimino della sezione di Sala Consilina

1° Assistente: Antonio Portella della sezione di Frattamaggiore 2° Assistente: Valerio Napoli della sezione di Salerno

Ammoniti: Migliozzi (L), Mosca (L).

Fonte: libertas-stabia.it/ Enzo Esposito

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*