«

»

Mag 04

BASKET MASCHILE: Brutta prova in gara 2 a Mugnano, la N.P. Stabia si complica da sola il compito

Approccio sbagliato e impegno preso sotto gamba, si salvano realizzativamente Gaudino (nella foto) e Campanile. Gara 3 a C.mare sabato alle 18:30.

La partita che nessuno si aspettava va in scena nella gara 2 della serie dei quarti di finale play-off tra N.P. Stabia e Basket Mugnano, con quest’ultimi padroni di casa che riescono con merito a ribaltare il pronostico e a portare il confronto in parità. Irriconoscibili i gialloblu che ci mettono tutto il possibile in negativo per rendere facile la vita al Mugnano che, dopo il – 28 di gara 1, gioca invece una partita gagliarda con buone percentuali da fuori. Allo Stabia non riesce niente, nonostante Coach Monda provi a ruotare tutti i suoi e ad adottare più soluzioni tattiche: distratti e poco intensi difensivamente, i gialloblu subiscono ben 90 punti e non attuano il solito gioco, intestardendosi con iniziative offensive solitarie ed ingiustificati atteggiamenti di nervosismo.

La gara comincia con i locali all’arrembaggio, forti del recuperato Cusitore che alla fine sarà determinante. Lo Stabia non sembra in palla già dalle prime azioni e questa sarà, con alti e bassi, la costante del confronto con gli ospiti sempre ad inseguire.

Nel terzo quarto arriva il momento peggiore per gli stabiesi, incapaci di arginare un maestoso Fiore (29 per lui alla fine e mvp della gara), ben accompagnati dal trio Mele, Izzo e Palma. Coach Olivo applaude i suoi, bravi ad ottenere il massimo da una rotazione di soli 7 uomini.

Stabia dal canto suo rimanda tutto a gara 3, quando le mura casalinghe sapranno meglio motivare le giovani menti del gruppo stabiese, incappato in una giornata storta ed esposto a rischi di questo tipo proprio perchè squadra ancora inesperta, come confermano le parole di Coach Monda a fine gara: “Per quello che è l’obiettivo di crescita del gruppo e dei giovani giocatori, credo sia stato meglio perdere, così saremo in grado di resettare, fare autocritica e ripartire. Dispiace per come sia arrivata la sconfitta e non ci resta che riprendere il cammino. Abbiamo poco tempo ma lo faremo nel migliore dei modi.” La resa dei conti sarà domani, sabato 5 maggio, alle ore 18:30 presso la Tendostruttura del Liceo “Severi”, l’invito a tutti i tifosi stabiesi è di non far mancare il proprio calore in questa importante gara 3.

Al Delfino Basket Mugnano - T&T N.P. Stabia 90-76 (Parziali: 19-16, 44-36, 70-
53)
Mugnano: Fiore 29, Mele 14, Izzo 7, Ariante 5, Biondi, Palma 15, Cusitore 18,
Pascarelli, Avolio, Tavassi. Coach: Olivo
Stabia: Olivieri, Tsvetanov, Petrocelli 2, Salvatore 14, Federico, Gaudino 22,
Campanile 20, Filippi 7, Somma 11, Romano, Marino. Coach: Monda; Ass. Coach:
Festinese e Pappalardo.
Simone Piccolo Ufficio Stampa BTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*