«

»

Apr 13

BASKET: Tornei di Pasqua, esperienze fantastiche per le squadre BTS

Under 13 (nella foto) protagonisti in terra viennese; Esordienti noni al “Torneo delle Stelle”; festa e vittoria per gli Aquilotti.

Alla fine hanno vinto davvero tutti: dagli Aquilotti, protagonisti di una cavalcata che li porta al trionfo davanti ai propri tifosi, agli Esordienti, alla loro prima esperienza di fama nazionale, passando per gli Under 13, di scena niente di meno che a Vienna, difficile da lasciare dopo aver vissuto giorni di fantastiche emozioni. Il tutto è ancora targato BTS, che dimostra ancora una volta di saper offrire a tutti i componenti di fede gialloblu momenti di formazione importanti, talvolta conditi da qualche piccola grande soddisfazione.

Lunedì 2 aprile: gli Under 13 di Giuseppe Zurolo e Stefano Schettino approdano a Vienna, dove li attende il prestigioso “Wien Basketball Osterturnier”. Il tempo per ricaricare le batterie dopo un lungo viaggio è più che sufficiente: il giorno seguente i gialloblu fanno il loro esordio contro lo Zwevegem, compagine belga che rende amara la prima del BTS nella competizione (29-42); il riscatto è prenotato ed immediato, come dimostra il 38-20 con il quale gli stabiesi si impongono contro i connazionali di Cordenons. Il terzo giorno nella capitale austriaca è quello decisivo per le sorti gialloblu: la bellissima vittoria sui friulani del Laipacco (42-32) fa fortemente sperare al BTS di poter centrare gli ottavi, ma ci pensano i fortissimi tedeschi del Weißenfels, con il 30-51 finale, a smorzare gli entusiasmi del team campano. Il bilancio di due vittorie e due sconfitte è più che dignitoso, ma non basta per entrare nelle prime sedici della manifestazione: il BTS resta fuori soltanto per differenza canestri, ma ciò non cancella le quattro ottime probe offerte contro squadre di tutto rispetto. Fuori dai giochi sul campo, i ragazzi si godono una meritata vacanza, condita di momenti indimenticabili, che solo la partenza per Castellammare riesce a frenare.

In contemporanea, ma a centinaia di chilometri di distanza, gli Esordienti di Simone Piccolo e Renato Scelzo erano impegnati a Caserta nell’altrettanta blasonata competizione del “Torneo delle Stelle”: da menzionare la primissima esperienza di fama nazionale per i classe 2000 stabiesi, che però non sfigurano affatto. Esordio negativo ma con tanto rammarico contro Casalnuovo (22-36), contro una formazione alla portata; per ottenere un piazzamento alto servirebbe un’impresa per battere la casertana più forte, Città di Caserta, che di fatto non arriva: finisce 16-44 e gli stabiesi terminano il loro girone senza vittorie. I motori cominciano però a scaldarsi contro Potenza, anch’essa terza nel rispettivo girone: lo Stabia si impone 38-16 e si guadagna la finalina per il 9° posto. L’ultimo atto del torneo stabiese vede i ragazzi di Piccolo e Scelzo impegnati contro Castelmorrone: anche in questo caso arriva una vittoria disinvolta (40-22), che consente al BTS di chiudere al nono posto. Per il resto tanto divertimento alla sfilata, all’All Star Game 2000, alla gara dei tiri da tre punti e alla conclusione della manifestazione, segnata da una spettacolare coreografia.

Mentre Under 13 ed Esordienti onoravano i colori stabiesi in terra estera e italiana, gli Aquilotti di Attilio Stella e quelli di Carmen Scelzo non restavano certo a guardare. Tanto entusiasmo nelle palestre di Castellammare, dove ben tre formazioni locali (BTS Gialla, BTS Blu e BTS Denza) hanno dato vita a due giorni di grande intensità: il girone “Rami d’Ulivo” viene vinto dal BTS Gialla, quello delle “Colombe” dalla Partenope Napoli. Prima della finalissima, però, spazio alle finaline, tra le quali spicca il derby tra BTS Blu e BTS Denza. La spuntano i primi, ma gli applausi sono davvero per tutti: anche per una Partenope che, nella gara d’epilogo, non riesce a contrastare la superiorità dei piccoli campioni stabiesi, che alla sirena finale fanno esplodere la propria gioia e vanno a condividerla con tutti coloro che hanno trascorso un Venerdì Santo all’insegna del basket. A questo punto, per le tre compagini reduci dai rispettivi tornei, riprenderanno regolarmente gli allenamenti, con l’obiettivo di terminare al meglio una stagione , nonostante le numerose partite già sostenute, ancora folta di impegni.

Simone Piccolo
Ufficio Stampa BTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*