«

»

Apr 11

Uno Stabiese al microfono per la diretta Sky di Juve Stabia – Padova

 

Nella biografia del sito, mi ero augurato di non metterci altri trent’anni. Per tornare nella città dove sono nato, Castellammare di Stabia. Forse me lo sentivo, sono stato accontentato: venerdì commenterò Juve Stabia-Padova, l’anticipo di B, una partita speciale visto che a Padova sono cresciuto e ho trovato moglie, la considero come la mia città d’adozione.  Sky mi ha fatto questo regalo, a Castellammare infatti ho aperto per la prima volta gli occhi nel 1974 senza pero’ mai viverci. Poi, nel 2006, c’è il derby Juve Stabia-Napoli e mi ritrovo a fare la telecronaca a casa senza averne in realtà una, non conoscendo strade e luoghi, guardandomi attorno con curiosità, sinceramente emozionato. Me lo sono promesso, venerdì voglio passare anche per Villa Stabia, vedere dove mia madre mi ha dato alla luce, passeggiare per Castellammare ricordandomi almeno il nome di qualche via, sapendo di non poter colmare il vuoto di un’assenza così prolungata. Poi andrò allo stadio Menti, un bel sospirone e via, Juve-Stabia-Padova: un tuffo nel passato, l’incrocio impazzito tra due città così importanti per la mia vita.  So già che il cuore mi batterà forte.

Fonte: gianlucadimarzio.com

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*