«

»

Apr 11

L’associazione culturale e sportiva StabiAmore chiede al Sindaco la cittadinanza onoraria per Piero Braglia

L’associazione culturale e sportiva StabiAmore chiede al Sindaco ed all’intero Consiglio Comunale   stabiese di valutare la concessione della cittadinanza onoraria al commissario tecnico della S.S. Juve Stabia Piero Braglia per i considerevoli meriti sportivi accumulati nelle ultime due stagioni.

 

Gli straordinari risultati ottenuti sul campo con la conquista della storica promozione in serie B, la vittoria della Coppa Italia di Lega Pro, e il gioco brillante espresso dalla squadra stabiese su tutti i campi di gioco anche nell’attuale prestigioso campionato di cadetteria, dove la permanenza è stata già acquisita con mesi di anticipo e nonostante una pesante penalizzazione, fanno di Piero Braglia l’allenatore più vincente della centenaria storia del calcio cittadino.
 
Le sue doti tecniche, umane e caratteriali, ma anche il suo approccio schietto e attento alle problematiche sociali del nostro territorio, hanno fornito un contributo determinante alla valorizzazione dell’immagine della Juve Stabia e della nostra città nell’intero Paese.
 
Per tutti questi motivi l’associazione culturale e sportiva StabiAmore, fiduciosa in una risposta positiva e celere del civico consesso stabiese, ha deciso comunque di assegnare una sua speciale onorificenza al tecnico Piero Braglia, per ringraziarlo dei gratificanti successi ottenuti con la squadra stabiese e chiede a tutti gli sportivi e ai cittadini stabiesi in genere di partecipare all’iniziativa associativa, contattando l’associazione all’indirizzo mailstabiamore@interfree.it
 
 
Ass.ne StabiAmore

1 comment

  1. pasquale moraldo

    Condivido in pieno l’iniziativa di Stabiamore.Piero Braglia ha dimostrato di essere un tecnico straordinario ed un grande motivatore, capace di saper leggere gli incontri con la competenza propria dei più grandi allenatori di calcio, riuscendo così ad ottenere i prestigiosi risultati di cui tutti noi stabiesi possiamo essere orgogliosi.Grazie alle imprese della sua Juve Stabia, la nostra Castellammare ha guadagnato certamente tanta stima e simpatia, cose non facili da ottenere per una realtà sempre oggetto di atavici pregiudizi e, pertanto, il suo lavoro, in una società come quella attuale, in cui l’impatto mediatico è fondamentale,ha sicuramente giovato all’immagine della nostra città, facendola associare a qualcosa di estremamente efficiente, come può esserlo una squadra che esprime,come sostenuto da tanti giornalisti e osservatori sportivi, il più bel gioco di tutta la serie cadetta.
    Conferire la cittadinanza onoraria a mister Braglia, ritengo sia quindi una grande occasione per dimostrare che i cittadini stabiesi sanno essere riconoscenti verso chi, con professionalità e passione, ha saputo scrivere le pagine più belle della nostra storia sportiva.

    Saluti
    Pasquale Moraldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*