«

»

Mar 23

Ecco il pronostico di Bari vs Juve Stabia 32a giornata

Buona visione

 

La strada dello Stabia verso la salvezza, oggettivamente in discesa, trova ostacoli inaspettati prima nella melina del Torino capolista e poi nell’anacronistica squalifica di Sau, limitata dalla difesa del bravo avvocato Chiacchio alla sola giornata del San Nicola di Bari. Braglia questa volta dovrà reimpostare il reparto offensivo con una nuova coppia di attaccanti sostenuti dall’inventiva di Erpen, autore di un’ottima gara contro il Torino dopo le settimane di assenza per l’infortunio al polpaccio, mentre in difesa e a centrocampo ci potrebbero alcune scelte differenti con il possibile recupero di Scozzarella, ma le assenze di Colombi e del solito Scognamiglio. Il Bari, alle prese con diversi problemi societari e con il fantasma del calcio scommesse, sarà privo degli squalificati Ceppitelli e Garofalo, ma recupera Stoian e Kutuzov, e cercherà di ripetere la scorsa gara interna con la Reggina, battuta 2-1 come fece lo Stabia. La squadra del capoluogo pugliese, che la famiglia Matarrese per anni è riuscita a mantenere in serie A, annovera elementi importanti come Lamanna, Borghese, De Falco, l’ex partenopeo Bogliacino, Castillo, Forestieri, Kutuzov e mettiamoci pure l’ex Diego Albadoro che sta finalmente recuperando dall’infortunio del finale della nostra straordinaria passata stagione. Al San Nicola, altro stadio dal fascino particolare, saranno tanti gli stabiesi che vorranno assistere al ritorno della vittoria in trasferta che manca allo Stabia da Grosseto e siamo convinti che le risorse offensive della nostra squadra non siano eSAUrite con la squalifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*