«

»

Mar 22

BASKET FEMMINILE: Coconuda Stabia batte Villa Icaro, ed è attesa per il derby con il Sorrento

Nella 9a giornata di ritorno del campionato di basket femminile di serie B Nazionale, la Coconuda Stabia vince anche contro Villa Icaro Ottaviano.
Al termine di una gara molto nervosa, ma dal punto di vista emotivo estremamente avvincente, a spuntarla sono le stabiesi che conquistano due punti importantissimi e la matematica certezza del terzo posto, un posizionamento di vitale importanza che a fine campionato consentirà quantomeno di gareggiare allo spareggio per l’accesso alla finale per la serie A2.
Al “PalaSeveri”, Villa Icaro dimostra sin da subito e con sorprendente determinazione che la sua bassa posizione in classifica non rispecchia il reale valore di squadra, le ragazze di coach Buccioli senza alcun timore reverenziale aggrediscono a tutto campo per ben tre tempi, sulla distanza però vien fuori l’esperienza della Coconuda, che con spirito di squadra trova la forza di rintuzzare ogni tentativo delle ospiti, rimanendo pertanto sempre nel risultato. I primi tre quarti sono di sostanziale equilibrio; le ospiti con una bella prova di Minadeo e di Russo, tentano più volte la fuga, ma le stabiesi riescono a farsi trovare sempre pronte. Nell’ultimo quarto risulta determinante l’apporto di Denise Di Concilio che con due canestri consecutivi e un paio di palle rubate in difesa, porta le proprie compagne al primo vantaggio della partita. Sulla stanchezza delle ospiti, ree di aver speso gran parte delle energie fisiche e mentali, le stabiesi gestiscono con maturità, il buon margine acquisito fino al termine della partita. In un match tecnicamente non bello, ma comunque avvincente, si segnala l’ottima prova di squadra e la compattezza del gruppo stabiese, che al momento del bisogno riesce sempre a farsi trovare pronto. Archiviata la partita con Villa Icaro, l’attenzione è già puntata sulla delicatissima trasferta di Sorrento. Il sentito derby, ostico, ma alla portata (domenica 25 marzo 2012, alle ore 18.00), metterà a confronto la Coconuda alle locali della Pol. Sorrento. Alle ragazze di coach Ursini, certamente già cariche a mille, toccherà una importante prova di carattere; a loro facciamo un sincero “in bocca al lupo”, nella certezza che come sempre riusciranno a buttare il cuore oltre all’ostacolo. 
 
Per visualizzare la classifica clicca qua
Coconuda Stabia           63
Villa Icaro Ottaviano       54
 
(1°q 12-8; 2°q 24-25; 3°q 40-42; finale 63-54)
 
Coconuda Stabia: Iozzino 10, Di Capua 3, D’Avolio 12, Carotenuto 3, Di Concilio 8, Negri 7, Guida ne, Papetti ne, Gallo 14, Di Costanzo 6.
Coach: Ursini.
 
Villa Icaro Ottaviano: Mallardo 3, Scala 8, Russo 12, Maddaloni, De Rubeis ne, Natale 10, Minadeo 14, Del Monaco 7, Marino ne, Romano ne.
Coach: Buccioli.
 
Arbitri: Esposito Abata e Marano di Napoli
Uscite per falli: Di Capua, Di Costanzo (Coconuda Stabia).
Note: spettatori circa 300 con larga rappresentanza ospite.
C O C O N U D A   S T A B I A

L’Addetto Stampa – Maurizio Cuomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*