«

»

Mar 19

CALCIO-ECCELLENZA: La Calpazio batte la Libertas Stabia 2-1

Una brutta Libertas oggi al Tenente Vaudano di Calpazio, regala oltre un’ora di gioco all’avversario ed esce sconfitta e decimata per la gara di domenica prossima, quando al Menti arriverà la Palmese. Alla sfida che vale il quarto posto mancheranno, Zamparelli, Teta e Fiorillo che sarranno fermati dal giudice. Ma veniamo alla cronaca, passa poco più di un minuto ed i padroni di casa passano in vantaggio con Santucci, che raccoglie a limite area un lancio dal centrocampo e batte Rastiello con un tiro forte e preciso, gli Stabiesi reclamano per un fallo su Balzano,  ma non serve. Al 13’ Migliozzi batte un’angolo, la palla sul secondo palo, di testa svetta Balzano ma il palo gli dice no! Si crea una mischia davanti alla porta, alla fine i difensori di casa riescono ad allontanare il pericolo. Al 24’ la seconda rete, Angolo per i padroni di casa, la difesa allontana ma nella mischia Amita riceve un colpo e resta a terra, nei pressi della porta, intanto la palla viene ricacciata in area, Barone libero in area, raccoglie, ferma, prende la mira e piazza la palla nel sette, tutti fermi convinti del fuorigioco, per il sig. Guarino, Amita disteso a terra tiene in gioco l’avversario e pertanto convalida la rete. Al 34’ Migliozzi becca una manata in faccia e resta a terra, niente fallo, gli stabiesi riconquistano palla e la mettono fuori, si reclama ed a farne le spese e Fiorillo che viene ammonito. Al 41’ ci prova Teta su calcio piazzato, palla che aggira la barriera, ma Sangiovanni ci arriva e manda in angolo. Passa solo un minuto e ci prova Migliozzi dall’out sinistro, ma il suo fendente è respinto dal portiere, poi nella mischia susseguente la difesa allontana. La seconda frazione di gioco inizia con una Libertas che sembra più vogliosa. Ma passano solo 11’ e Zamparelli che solo due minuti prima era stato ammonito, rimedia il secondo giallo, probabilmente esagerato, ma intanto la Libertas resta in 10 e sotto di 2 gol. Si arriva al 22′  e mister Di Somma decide di giocarsi le ultime carte, fuori Calvanico e Savino, dentro Mosca e Raia, ed è proprio dai piedi di quest’ultimo che al 30’ parte una palla per Balzano, “ Il falco” manda fuori tempo Guarino, e con una volè di esterno sinistro batte il portiere in uscita. Il gol galvanizza gli stabiesi che ora pressano l’avversario assalito anche dalla paura. Si comincia ad assistere alla scomparsa dei palloni ed ad altri mezzucci per perdere tempo, cose da calcio d’altri tempi,  a farne le spese prima l’allenatore e poi il dirigente accompagnatore della Calpazio, entrambi espulsi. Poi al 38’ dal campo viene espulso Guarino. Con la parità numerica in campo, il predominio stabiese  è totale, Ma purtroppo, la dea bendata oggi è girata e quando  la palla buona capita a Balzano che dagli sviluppi di un’angolo, riceve in area e di testa batte il portiere, la traversa gli ribatte il pallone, per la seconda volta. Nei minuti di recupero, che non si giocano per le già dette perdite di tempo varie, passano senza che nulla accade. 

Per vedere la classifica clicca qua 

Reti: 2′ pt. Santucci, 24′ pt. Barone, 30′ st. Balzano

Calpazio:Sangiovanni, Conte, Sandrigo, Montera, Bellizio, Di Falco ( 2′st. Guarino), Tommasini ( 16′ st. Onnembo), De Falco, Santucci, Barone ( 28′ st. Gorrati), D’Angelo. A disp.Vitale, Vergadoro, Coccaro, Cestaro. All. Enzo Adinolfi.

Libertas Stabia: Rastiello, Calvanico ( 22′ st. Mosca), Villani, Amita, Fiorillo, Zamparelli, Celardo, Teta, Balzano, Migliozzi, Savino ( 22′ st. Raia). A disp. Cortile, Ferrara, Esposito, Labaro, Manzi. All. Nunzio Di Somma

Arbitro: Sig. Graziano Guarino di Torre del Greco Assistenti: Sigg. Palomba e Ferragamo di Torre del Greco

Ammoniti: Santucci, Sandrigo e Onnombo (C), Fiorillo e Teta (LS) Espulsi: 11′ st. Zamparelli (LS),  38′ st. Guarino (C)

Fonte: libertas-stabia.it/ Nino Lucarelli

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*