«

»

Mar 12

Risultati del settore giovanile della Juve Stabia‏

Allievi Regionali: Avellino – Juve Stabia 2-4

Giovanissimi Nazionali: Juve Stabia – Campobasso 8-0

Giovanissimi Regionali: Benevento – Juve Stabia 4-0

ALLIEVI NAZIONALI: Juve Stabia – Palermo 0-1‏

La Juve Stabia attacca e crea occasioni ma è il Palermo a violare il “Romeo Menti” con un solo tiro effettuato in tutta la gara. Avvio sprint dei padroni di casa che provano il fra sego a centrocampo per poi verticalizzare subito verso le punte che hanno incontrato una difesa molto alta. Al 10’ è Del Gaudio ad avere l’opportunità giusta su servizio di Garello, il numero nove stabiese s’invola verso l’area ma è steso al limite da Alongi che si busca il giallo dal sig. Valiante di Nocera Inferiore. Poco dopo è ancora Del Gaudio a rendersi pericoloso su assist di Garello ma il diagonale sinistro dell’attaccante in piena area si perde alto. Le Vespe attaccano a testa bassa concedendo davvero poco ai rosanero che soffrono molto i movimenti fra le linee di Somma e Garello; proprio da uno scambio di questi due al 21’ nasce l’occasione più ghiotta per passare in vantaggio: Somma palla al piede chiede un triangolo a Garello ed entra in area con il tiro di destro che viene respinto dal muro palermitano. Sulla respinta Somma raccoglie la palla in area e con la coda dell’occhio serve Bagnoli tutto solo in area sulla sinistra  ma il tiro del centrocampista è salvato a pochi passi dalla linea da Accardi. Il Palermo va in rete nella prima vera occasione che la Juve Stabia gli ha concesso: tiro da fuori di D’Amico dal limite dell’area con prodigiosa parata di Mosca che però non può nulla su Sparacello che insacca da due passi. La reazione stabiese non si fa attendere e capita sui piedi di Parmentola che su punizione dalla sinistra di Somma calcia al volo di destro da buonissima posizione ma il tiro va a lato di poco. La ripresa vede il forcing della Juve Stabia che prova a gettare i cuore oltre l’ostacolo alla ricerca del meritato pari, al 5’ bel affondo  di Reale sull’out mancino che crossa bene con palla che giunge su Garello che viene murato dal duo difensivo  ospite. Al 9’ l’assalto alla porta  di Pellitteri s’intensifica grazie a Del Gaudio che salta n avversario in piena area ma il suo tentativo è stoppato da Accardi. Turi ci crede e sostituisce Parmentola e Del Gaudio per Farriciello e Maddalena ma gli assalti al fortino palermitano non riescono a dare l’effetto sperato. Al 35’ clamorosa occasione capitata a capitan Baleotto sugli sviluppi di una punizione, ma il tiro di sinistro del difensore è deviato ancora da Alongi e si perde a fil di palo alla destra del portiere. Finale all’arma bianca per i ragazzi di Turi ma il Palermo è salvato dalla fortuna e soprattutto da molte perdite di tempo di alcuni calciatori che appena sfiorati cadevano a terra e richiedevano l’ausilio della barella salvo poi rimettersi subito in piedi.

Juve Stabia: Mosca, Mattiello, Rega, Parmentola, Baleotto, Carillo, Bagnoli, Volpe, Del Gaudio, Somma, Garello  A disp: Moreno, Rega, Farriciello, Valanzano, Maddalena, Corrado, Autieri All. Turi

Palermo: Pellitteri, Ferrante, Patti, Giacomarro, Alongi, Accardi, D’Amico, Migliore, Sparacelo, Bonura, Asta  A disp: D’Alessandro, Zummo, Pirrello, Fiordalino, Morello, Calabrese, Faletta All. Catanese

Arbitro: Valiante (Nocera Inferiore)

Reti: Sparacello 34’pt

Ufficio Stampa – Settore Giovanile – Bruno Galvan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*