«

»

Mar 08

CALCIO-ECCELLENZA: Due Principati Baronissi vs Libertas Stabia 0-5

La Libertas Stabia espugna il campo del Due Principati Baronissi con un severo 5 a 0, risultato condizionato non poco dall’inferiorità numerica patita dai padroni di casa dopo appena 3 minuti di gioco. Questo l’episodio che spiana la strada alla Libertas: Savino lancia Balzano sul filo del fuori gioco, il portiere esce e va in contatto con l’attaccante appena fuori area mettendolo giù, l’arbitro non esita ed espelle Miano concedendo il calcio di punizione alla Libertas. Il tecnico Francesco Messina richiama in panchina il difensore Carbone e manda in campo il portiere Apicella che si fa sorprendere dal tiro di Teta che non cerca di aggirare la Barriera. La reazione dei padroni di casa è nel tiro di Fusco dalla distanza che costringe Rastiello in angolo all’11’, poi la formazione stabiese tiene sempre l’iniziativa. Al 17’ Balzano centra dalla destra per Migliozzi che calcia in acrobazia sull’esterno della rete, due minuti e ancora  Migliozzi a servire Balzano in posizione solitaria, bravo il portiere a deviare in angolo. Al 24’ Migliozzi prova a sorprendere il portiere fuori dai pali, ma questi recupera la posizione e si salva in angolo con l’aiuto del palo. Al 27’ si fanno vedere i salernitani su calci dalla bandierina di Di Giacomo, nel primo caso tiro al volo  di Liguori su rinvio corto della difesa stabiese, Rastiello blocca a terra, nel secondo, colpo di testa centrale di Fariello. La Libertas riprende il comando delle operazioni e va al tiro con Teta che riceve palla da Calvanico su rimessa laterale, nessun problema per Apicella. Nell’azione successiva arriva il secondo gol, Migliozzi pesca ancora Balzano in posizione solitaria, questa volta l’attaccante non fallisce e trafigge il portiere in uscita, poi resta sugli scudi e al 37’ costringe Apicella in angolo e al 41’ lo batte ancora su assist di Labaro. La punizione di Di Giacomo che termina di poco a lato, segna la fine del primo tempo, ma la Libertas ipoteca la vittoria e nella ripresa va sul velluto e abbassa un po il ritmo, la formazione del Due Principati  si rende pericolosa al 12’ con la punizione di De Crescenzo che Rastiello respinge in tuffo, poi arriva il gol di testa di Savino al 18’ che finalizza il cross di Migliozzi dalla sinistra. Timido tentativo dei padroni di casa con la punizione di Liguori al 23’ che esce di pochissimo, al 25’ Balzano chiude i conti con un colpo di testa su cross di Labaro dalla destra, poi Nunzio Di Somma esegue le sostituzioni e nelle fila della Libertas esordisce Manzi che mostra le sue qualità anche se non ancora in perfetta forma fisica, suo il tiro dalla distanza con una parabola che supera il portiere e la traversa. 

Per visualizzare la classifica clicca qua   

Reti: 5′pt. Teta, 35′ e 41′ pt. Balzano, 18′ st. Savino, 25′ st, Balzano

Due Principati Baronissi: Miano, Luciano, Carbone ( 5′ pt. Apicella), Fusco, Coppola, Fariello, Giarletta ( 1′st. De Crescenzo), Liguori, Mainenti ( 10′ st. Napodano), Di Giacomo, Gioiella. A disp.:  Franza, Attianese, Iannicelli, D’Amico.All. Francesco Messina

Libertas Stabia: Rastiello, Calvanico, Villani, Labaro, Fiorillo, Zamparelli, Celardo ( 37′st. Manzi), Teta (27′ st. Esposito), Balzano ( 27′ st. Raia), Migliozzi, Savino. A disp.: Cortile,  Mosca, Langellotti, Di Ruocco. All. Nunzio Di Somma

Arbitro: Sig. Gianpiero Miele della sezione di Nola Assistenti: Sigg. Giacomo Barchetta e Francesco Del Papato di Nola

Ammoniti: Napodano, Fusco, Luciano, De Crescenzo (DP), Vilani (LS) Espulso: Al 5′ pt. Miano

Recupero: 1′ pt. e 2′ st.

Fonte:libertas-stabia.it/Enzo Esposito

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*