«

»

Mar 01

Juve Stabia-Nocerina è “Oltre il derby”‏

Una sfida al Subbuteo per anteprima. 

Si riduce la strada che porta verso Juve Stabia-Nocerina. Il count-down per il derby tra le due compagini campane è agli sgoccioli e sale l’attesa nelle due città con ritmi da capogiro in prevendita che fanno presagire un probabile sold-out in vista di sabato.
Nonostante i numerosi precedenti tra le due formazioni, il derby tra “vespe” e “molossi” è al suo esordio in cadetteria, dove alla gara dell’andata replica la “prima” del Menti per un Juve Stabia-Nocerina mai disputato prima in serie B.
In occasione dell’avvincente sfida è stata lanciata la campagna di comunicazione “Oltre il derby”, che mira a sensibilizzare e coinvolgere emotivamente in maniera sana e sportiva le due tifoserie con eventi cadenzati che conducono verso la gara di sabato.
E proprio ieri sera ha avuto luogo il primo momento creato ad hoc per il derby: una sfida in anteprima su un tavolo di Subbuteo ha reso possibile l’incontro tra gruppi di ragazzi di Castellammare di Stabia e di Nocera Inferiore, che a colpi di “tocchi” in punta di dita hanno già dato vita a Juve Stabia-Nocerina.
Prima dell’inizio della sfida le due società hanno omaggiato i partecipanti con le rispettive maglie ufficiali da gara, con cui hanno posato per le foto di rito i ragazzi del club ASD Stabiae, che ha accolto l’evento, e gli ospiti provenienti da Nocera. Hanno rappresentato i colori gialloblù: il Presidente dell’Associazione Mario Banditelli, Francesco Celotto, Mauro D’Arco, Alessandro Ottone, Massimo e Giosuè Esposito, Eduardo Erminione; mentre da Nocera hanno presenziato due appassionati di Subbuteo: Carmine Apicella e Luca La Mura.
“Oltre il derby” prevede altre iniziative, che coinvolgono in particolare i piccoli atleti della scuola calcio Juve Stabia: difatti è in programma una sfida interna mista tra una formazione che vestirà le casacche stabiesi ed una che indosserà simboliche divise rossonere, mentre sabato in occasione dell’ingresso in campo delle formazioni titolari, gli stessi bambini dell’annata 2005 accompagneranno i 22 atleti fino a centrocampo indossando i completi da gioco delle due compagini.
In occasione dell’Intervallo Gialloblù, i protagonisti saranno nuovamente i piccoli stabiesi, che si cimenteranno in un gioco ludico a centrocampo per poi effettuare una passerella lungo il perimetro da gioco del “Menti”.
S.S. JUVE STABIA E’ “OLTRE IL DERBY”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*