«

»

Feb 27

CALCIO-ECCELLENZA: Libertas Stabia 1 Angri 0

Vittoria di misura della Libertas sull’Angri nelle cui fila militano ben 4 calciatori che hanno vestito la casacca gialloblu, Parlato, Montella, Schettino e Calendo. Il gol partita arriva alla mezzora del secondo tempo ad opera di Savino. La Libertas fa valere una certa supremazia territoriale, ma l’Angri è ben disposta in campo e riesce ad arginarne le offensive. La prima incursione stabiese è di Migliozzi al 6’ con una prolungata azione sulla fascia destra, poi il cross per Balzano che sfiora di testa e la palla termina fuori bersaglio. Al 9’ azione corale dei padroni di casa con tiro finale di Celardo che non inquadra la porta, ancora una bella azione, tutta di prima al 17’ sulla medesima fascia per oltre 50 metri, Migliozzi sbaglia l’ultimo passaggio. Al 20’ ci prova Amita dalla distanza con un tiro al volo con scarsa coordinazione, due minuti dopo si fanno vedere gi ospiti con Falcone che tira centrale. Al 29’ Raia fa tutto da solo sulla destra e tira sul portiere ben piazzato. Inserra è ancora pronto un minuto dopo sul tiro di Amita. Punizione di Teta al 33’, colpo di testa di Balzano ma il portiere respinge. L’attaccante stabiese ci riprova al 36’ con un’azione solitaria, ma il tiro risulta debole. Al 42’ va al tiro Teta senza impensierire Inserra, il tempo si chiude con il tiro a lato di Balzano su assist di Raia. La ripresa si apre con una clamorosa occasione fallita da Teta su centro basso di Balzano dalla sinistra, Risposta dell’Angri al 7’ con un tiro al volo di D’Antonio che Rastiello respinge. Al 22’ Celardo arriva sulla palla prima del portiere ma non riesce a darle la giusta direzione. Al 29’ Teta recupera palla a centrocampo e riparte, servizio per Savino che impegna Inserra a terra, passa solo un minuto e l’attaccante sfrutta il cross di Migliozzi dalla sinistra con un perentorio colpo di testa che s’insacca nell’angolo lontano, è il gol che vale l’intera posta. Al 35’ la Libertas potrebbe raddoppiare con Raia che di testa fallisce su cross di Teta. Al 40’ punizione di Teta dalla sinistra, Raia riesce solo a sfiorare di testa. Al 41’ cross di Migliozzi su azione d’angolo, Savino colpisce male di testa. In pratica la partita finisce qui, perché la reazione ospite non produce effetti e la Libertas  torna alla vittoria dopo la delusione della trasferta cavese.

Per visualizzare la classifica clicca qua

Rete: 30′ st. Savino

Libertas Stabia: Rastiello, Calvanico, Villani, Amita ( 19′ st. Labaro), Fiorillo, Zamparelli, Celardo ( 43′ st. Esposito), Teta, Balzano (19′ st. Balzano), Migliozzi, Raia. A disp.: Cortile,  Ferrara, Mosca M., Di Ruocco. All. Nunzio Di Somma

Angri: Inserra, Tagliamonte (37′ st. D’Aniello) Mainardi, Del Sorbo, Parlato, Mosca E., D’Antonio (38′ st. Mercurio), Fantini ( 23′ st. Schettino), Montella, Falcone, Belcore. A disp. Russolillo, De Prisco, Landi,  Calendo. All. Luca Di Virgilio

Arbitro: Ciccone di Ariano Irpino Assistenti: Spiniello e Cerchiaro di Avellino

Ammoniti: Belcore e Parlato (A), Amita, Rastiello e Zamparelli (LS)

Spettatori: Circa 300

Recupero: pt 1′ e 4′ st.

Note: osservato 1′ di raccoglimento in memoria dei 3 soldati italiani

Fonte: libertas-stabia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*