«

»

Gen 31

CALCIO-ECCELLENZA: Faiano 1 – Libertas Stabia 1

La Libertas Stabia conquista un punto sul campo del Faiano rimontando in inferiorità numerica il gol subito su calcio di rigore. Partita giocata a buon ritmo da entrambe le formazioni in campo, con numerosi  capovolgimenti di fronte. Il primo tentativo è per la Libertas al 6′ su calcio di punizione di Migliozzi che non impensierisce Uliano, subito dopo si fanno vedere i padroni di casa con Cannalonga che si libera bene per il tiro, e trova la respinta a pugni uniti di Rastiello. Al 9′ Vicidomini serve Ardovino sulla destra, il cross si perde a fondo campo, al 13′ Cannalonga costringe Rastiello alla parata a terra, subito dopo Migliozzi serve Balzano in buona posizione che calcia di poco fuori. Al 16′ l’attaccante stabiese viene anticipato dal portiere in uscita fuori area. Al 20′ Migliozzi s’invola sulla sinistra, il centro basso viene intercettato da Arnese che libera l’area di rigore. Al 23′ Raia intercetta un rinvio corto del portiere, scambia con Balzano ma il tiro è altissimo. Punizione per il Faiano al 24′ sulla fascia sinistra, calcia Vicidomini e Rastiello va in presa alta, il n.7 si libera in area, due minuti dopo, nei pressi della linea di fondo campo in area di rigore, cross sul secondo palo dove Labaro libera di testa. Vicidomini non impensierisce il portiere su calcio da fermo al 27’. Alla mezzora Labaro non inquadra la porta su calcio d’angolo di Migliozzi, sul fronte opposto calcia dalla bandierina Alfano, Rastiello esce e respinge di pugno. Al 36′ lo stesso Alfano calcia una punizione che il portiere stabiese respinge in uscita, riparte la Libertas ma Balzano viene anticipato da Uliano che esce fuori dall’area. Al 40′ un altro tentativo offensivo dei padroni di casa, Ardovino cerca Cannalonga in area, ma Rastiello lo anticipa. Due minuti dopo Vicidomini centra per Ardovino, ma Rastiello gigandeggia in uscita. Il tempo si chiude con una punizione di Vicidomini che fa la barba alla traversa. La ripresa inizia con un fallo di Ferrara su Vicidomini sul limite, calcia lo stesso Vicidomini con palla che sorvola la traversa. Al 6′ il n.7 in maglia verde centra corto dalla destra, Peluso colpisce di testa in tuffo e la palla sfiora il palo alla destra di Rastiello, un minuto dopo servizio in diagonale di Migliozzi per Balzano che in seconda battuta mette di poco fuori. Calcio d’angolo di Romano per il Faiano all’11’, colpisce di testa Arnese e Labaro tocca istintivamente col braccio una palla diretta  fuori dallo specchio della porta, l’arbitro applica il regolamento ed espelle il calciatore stabiese, assegnando il calcio di rigore che Vicidomini trasforma un minuto dopo spiazzando il portiere. Trascorrono 11 minuti e Nunzio Di Somma da una svolta alla gara, richiama Raia in panchina e manda in campo l’attaccante Savino, così come dopo altri 9 minuti, inserisce la terza punta Mosca al posto del difensore Cipriano, tra  le due sostituzioni il Faiano deve rinunciare a Vicidomini che viene rilevato dall’under Civillo. I padroni di casa vanno alla conclusione dal limite  con Romano al 35’, la sfera esce di poco. Al 38’ si ristabilisce la parità, punizione di Migliozzi dalla sinistra verso il secondo palo, irrompe Savino che insacca di piatto destro nell’angolo lontano. Al 39’ mister Di Somma riequilibra lo schieramento in campo richiamando Balzano ed inserendo  il giovane Zamparelli. La gara si conclude con una occasione per parte, tiro di Romano per il Faiano con Rastiello che  si salva con un colpo di reni e salvataggio in uscita sul fronte opposto del portiere Uliano che esce in anticipo su Mosca, lanciato in posizione solitaria. Pareggio giusto, alla fine, merito alla Libertas, costretta  a giocare oltre mezzora in 10, e al tecnico Nunzio Di Somma che  ha ben gestito la gara.

Per visualizzare la classifica clicca qua

Reti: 12′ st. Vicidomini (R), 38′ st. Savino

Faiano: Uliano, Pesticcio, Bottiglieri, Romano, Arnese, Ardovino (41′ st. Civillo), Vicidomini ( 27′ st. Condolucci), Costabile, Peluso, Cannalonga, Alfano. A disp.: Marino, Visco, Di Martino, De Paola, Vitiello. All.: Massimo Trezza.

Libertas Stabia: Rastiello, Ferrara, Cipriano (32′ st. Mosca), Amita A., Fiorillo, Langellotti, Esposito, Labaro, Balzano (39′ st. Zamparelli), Migliozzi, Raia (23′ st. Savino). A disp.: Cortile, Amita F. I°, Villani,  Amita F. II°. All.: Nunzio Di Somma.

Arbitro: Sig. Gianluca Cioni di La Spezia Assistenti: Sigg. G. Russo di Napoli e A. Bagnati di Ercolano

Ammoniti: Ferrara ed Esposito (LS) Espulso: 11′ st. Labaro

Fonte: libertas-stabia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*