«

»

Gen 16

CALCIO-ECCELLENZA: Agropoli 1 Libertas Stabia 0

La partita che doveva concentrare tutte le attenzioni della giornata, delude nettamente e si assiste ad una gara povera di elementi degni di nota, un calcio di punizione di Montano nella seconda frazione del secondo tempo, deviato sfortunatamente dalla barriera stabiese, decide il risultato in favore della capolista. La partita è piuttosto sentita e le squadre in campo stentano ad esprimere le proprie potenzialità, così scarseggiano le azioni giocate con palla a terra, si ricorre soprattutto a palle lunghe e alte che favoriscono le giocate difensive. La prima conclusione verso la porta è per i delfini, dopo 13 minuti, ad opera di Margiotta, ma la palla termina abbondantemente fuori bersaglio, il numero 10 ci riprova ancora tre minuti dopo con un colpo di testa  che sfiora la traversa su cross di Dattilio.e con  un tapin all’altezza del primo palo su centro basso di Agata, anche in questo caso la palla è fuori di poco.  Al 33’ è Landolfi a mancare la porta con un colpo di testa su punizione di Agata.  La  Libertas si fa vedere al 37’ con un tiro da fuori di Labaro che non inquadra la porta. Il tempo si chiude con una punizione dello stesso Labaro che si perde sul fondo. Gialloblù ancora intraprendenti ad inizio ripresa con Migliozzi, poca convinzione nel tiro dal limite al 9’ e punizione troppo centrale due minuti dopo. Rischia grosso la Libertas per una leggerezza difensiva che innesca Margiotta centralmente, il palo salva Rastiello. Nulla può il portiere sulla punizione di Montano al 27’ che la deviazione della barriera rende imprendibile. Inutile il tentativo di riacciuffare il risultato quando le troppe interruzioni, tra sostituzioni e assenza di raccattapalle sui bordi di un campo dotato della pista di atletica.

Per visualizzare la classifica clicca qua

Agropoli: Muro, Iuliano, Montano, Bengardino, Landolfi, Abbate, Agata, Della Marca (33′ st.Formidabile ), Di Giacomo, Margiotta (36′st.Nunziata), Dattilio. A disp.: Vaccaro, Malandrino, Origlia. Crisci, Sileno. All.: Ciccio Tudisco.

Libertas Stabia: Rastiello, Calvanico, Villani, Amita, Fiorillo, Langellotti, Celardo, Labaro (32′ st. Savino), Balzano (43′ st. Di Ruocco), Migliozzi ( 36′ st. Teta), Raia. A disp.: Cortile, Esposito, Cipriano, Zamparelli. All.: Nunzio Di Somma.

Arbitro: Antonio Turiello di Napoli Assistenti: Paolo Daniele e Pasquale Alessandro Netti di Napoli

Ammoniti: Fiorillo, Migliozzi,  Amita e Teta (LS ), Landolfi e Margiotta (A)

Rete:27’ st Montano.

Spettatori: circa 200

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*